logo


Bisogna fare presto, mentre l’Italia – che ha il potere di fare – pensa, i nuovi attori del mondo dell’economia fanno. Google Now è l’ultima creatura del gigante di Mountain View , paragonata al genio della lampada di Aladino. Il servizio è per cellulari Android, ed assiste grazie alla funzione di  riconoscimento vocale. Accede ai dati personali per fornire indicazioni grazie alla geolocalizzazione, sa dove l’utente si trova, cercando nella posta la prenotazione trova dell’albergo …. La chiamiamo libertà questa?
<<Chi non ne rimane sbalordito – ripeteva  Giovannini (riferendosi alle nuove tecnologie) – è segno che non ha capito niente>>. Lo stupore è ancora d’attualità, i giovani evidentemente si stupiscono meno. Investire su di loro significa aiutarli a crescere in un contesto dove passato e presente creano un ambiente equilibratamente strutturato.  Siamo pronti ad aiutare chi la pensa come noi. E diversamente a quanto si può immaginare, sono tante le persone pronte ad investire in una piano di conoscenza collettivo e connettivo. Ricerca significa Europa, lavoro significa investire in cultura e promuovere un tessuto connettivo che produce posti di lavoro.  Agostino Ragosa, Direttore dell’Agenzia per l’Italia digitale, ha  chiesto aiuto a tutti (Key4BIZ). Noi siamo pronti.  Gli chiediamo subito un incontro. Bisogna fare presto perché i nuovi attori producono velocemente. Media Duemila si avvia al trentesimo anno di età con l’arrivo del 2013. La IV edizione del premio “Nostalgia di Futuro” ha dimostrato ancora una volta che l’unione fa la forza. Vecchi, giovani, accademia e volgo uniti possono indurre la svolta. Giovanni soleva dire: “Il potere ha un solo limite. Il potere stesso”. Il potere siamo noi!