Eni a Job&Orienta, la più importante manifestazione italiana dedicata a orientamento, scuola, università, formazione e lavoro, rivolta a studenti di scuole medie e superiori e universitari che vogliono valutare il proseguimento degli studi a livello di Master. Nel 2014 Job&Orienta ha registrato: 63.000 partecipanti (70% studenti); 500 espositori; 4 eventi ad alto impatto mediatico; 150 eventi minori.

Quest’anno a Verona alla XXV edizione di JOB&Orienta è stata presente Eni che ha curato l’evento di apertura della manifestazione, dal titolo “OIL FOR BRAIN – energia, talento, opportunità”. Sul palco dell’Auditorium Giuseppe Verdi Mario Tozzi, giornalista e studioso, accompagnato dagli ospiti Giovanni Zennaro (CEO di Moze) Marinella Levi (docente ordinario Politecnico di Milano e responsabile e fondatrice di +LAB) e Stella Brandolese (Geologa e Offshore Project Manager di Ieoc, la consociata Eni di stanza in Egitto, e parte del team che ha scoperto nell’agosto di quest’anno il super giacimento di gas Zohr), hanno percorso un viaggio attraverso storie di eccellenza, nei campi della scienza, della ricerca e dell’innovazione tecnologica, con l’obiettivo di offrire agli studenti presenti, modelli di possibili percorsi professionali.
Uno stand interattivo ha consentito di vivere l’esperienza immersiva della realtà virtuale, grazie al tool Operator Training System, ultimo ritrovato della formazione professionale in casa Eni. Grazie ad un sistema di tracking e ad una maschera Oculus Rift, l’utente è stato in grado di muoversi all’interno di un impianto industriale Eni, con la possibilità di simulare i relativi scenari operativi e di emergenza. Presso lo stand, ad orari alternati, è stato possibile assistere ad uno spettacolo teatrale della Fondazione Eni Enrico Mattei, sulle delicate fasi di avvicinamento ad un colloquio di lavoro. E poi testimonianze video di giovani risorse e un applicativo, you@eni, in grado di offrire una panoramica completa sulle molteplici professionalità esistenti all’interno del mondo Eni.
Il cartello di appuntamenti è stato completato da un ricco programma di workshop interattivi. Format pensato per i ragazzi che vogliono approfondire i meccanismi di ingresso nel mondo del lavoro. I selezionatori presenti si sono soffermati su quali sono le aree di valutazione durante una selezione attitudinale e gli studenti sono stati invitati a partecipare attivamente a simulazioni o discussioni di gruppo su comportamenti osservati. L’idea è stata quella di favorire un confronto sulle competenze che completano i profili professionali, presentare diversi strumenti valutativi (CV, colloquio, test, giochi di ruolo) e riflettere sulle proprie caratteristiche personali.

Eni a Job&Orienta, video testimonianze e approfondimenti
• XXV Edizione Job&Orienta

Videogallery

Peggie Forte – Senior Reservoir Geologist
Carla Sanasi – Well Engineer Manager
Adam Coe – Aviation Advisor
Jackie Abreu Hill – SEQ Coordinator

Video-racconto “La storia di Amran”
“Vita in piattaforma”