L’AGI, l’Agenzia giornalistica Italia, e lo IAI, l’Istituto Affari Internazionali, hanno concluso e firmato un accordo di collaborazione che costituisce una novità in Italia sul fronte dell’interazione tra copertura giornalistica degli avvenimenti internazionali e analisi scientifica. L’intesa, già operativa, prevede uno scambio di servizi e la messa a disposizione reciproca delle rispettive competenze.

Così, l’AGI, una delle maggiori agenzie di stampa italiane, sarà, d’ora in poi, ‘media partner’ dello IAI, che organizza convegni, conduce ricerche, pubblica studi, e fornirà al sito dell’Istituto il rullo delle principali notizie internazionali.

Per parte sua, lo IAI, il solo ‘think tank’ italiano presente nella lista dei 50 maggiori istituti di ricerca al mondo non americani, metterà l’esperienza dei propri ricercatori a disposizione dell’AGI per commentare avvenimenti di attualità, preparare appuntamenti internazionali e valutarne l’esito.

La collaborazione tra AGI e IAI ha già trovato una prima applicazione sull’informazione da e per la Cina: il notiziario  “AGIChina24”  realizzato dall’Agenzia Giornalistica Italia e la newsletter dell’Istituto OsservatorioCina danno un esempio di sinergia e complementarità. Un altro tema di reciproco interesse dove AGI e IAI potranno intrecciare e sommare le loro competenze è quello dell’energia e dei suoi riflessi sulla politica internazionale.