Prosegue il progetto giornalistico frutto della collaborazione tra Agi e i giornalisti indipendenti di Next New Media #TuNonSaiChiSonoIo che racconta con una serie di video in prima persona, le storie dei tanti esuli arrivati in Italia da Paesi del Mediterraneo, dell’Africa e del Medio Oriente.

Il progetto # intende unire contenuti di approfondimento e modalità di fruizione tipiche dei nuovi media, con l’obiettivo di contribuire al dibattito sul fenomeno delle migrazioni, aggiungendo ai fatti di cronaca ed ai dati statistici anche la conoscenza diretta di chi ha deciso di lasciare il proprio Paese per vivere in Italia e in Europa.

# è realizzato anche grazie alla collaborazione di Croce Rossa Italiana e di altre realtà del terzo settore, che sosterranno Agi e Next New Media nell’individuazione delle storie e dei protagonisti.

I video sono pubblicati sul portale Agi.it con cadenza settimanale, e vengono messi a disposizione di associazioni, istituzioni e altri mezzi di informazione secondo i criteri Creative Commons 3.0 (Non commerciale – Non opere derivate) perché possano condividerli od ospitarli sulle proprie piattaforme online, in modo da contribuire nel modo più ampio possibile alla loro diffusione.

Questa settimana riportiamo la storia di Mark, giovane stilista nigeriano in fuga da violenze ed estorsioni, oggi in Italia per inseguire i suoi sogni.

Mark ha 23 anni e viene dalla Nigeria. Nel suo Paese faceva lo stilista e aveva una piccola attività. “Era un buon lavoro”, racconta. Fino a quando un gruppo armato ha iniziato a pretendere il pizzo e a minacciarlo: se non avesse pagato, avrebbe dovuto unirsi alla banda armata. Mark non poteva fare la prima cosa, e non voleva fare la seconda. Sperava di poter resistere, invece alla fine quegli uomini hanno ucciso suo padre. Da lì la decisione di scappare, la traversata di fortuna attraverso il Niger e la Libia, la paura e il trauma di attraversare il mare di notte, senza acqua e senza sapere come sarebbe andata a finire.
Mark è il protagonista del nuovo episodio del progetto giornalistico #TuNonSaiChiSonoIo che racconta, attraverso una serie di video disponibili su Agi.it, le storie dei tanti migranti arrivati in Italia da Paesi del Mediterraneo, dell’Africa e del Medio Oriente.
Il progetto è frutto della collaborazione tra Agi e i giornalisti indipendenti di Next New Media e vede come protagonisti i migranti con le loro differenze in termini di vissuto, provenienza ed esperienze di integrazione, con le loro paure, speranze e aspettative.
#TuNonSaiChiSonoIo è realizzato anche grazie alla collaborazione di Croce Rossa Italiana e di altre realtà del terzo settore, che sosterranno Agi e Next New Media nell’individuazione delle storie e dei protagonisti.
I video pubblicati sul portale Agi.it sono a disposizione di associazioni, istituzioni e altri mezzi di informazione che potranno, seguendo i criteri Creative Commons 3.0 (Non commerciale – Non opere derivate), condividerli od ospitarli sulle proprie piattaforme online, in modo da contribuire nel modo più ampio possibile alla loro diffusione.

Agi – Agenzia Giornalistica Italia è una delle principali news company italiane. Dal 1950 affianca con i suoi notiziari il mondo editoriale, istituzionale, economico ed industriale. Agi persegue una strategia di crescita costante in ambito internazionale, in aree strategiche per il sistema paese, con una rete attiva di corrispondenti e partnership in oltre 50 paesi e news in 7 lingue, e 7 giorni su 7.
Next New Media è un’agenzia giornalistica indipendente nata nel 2011 dall’unione di un gruppo di giornalisti, grafici, informatici, videomakers ed animatori, specializzata nella realizzazione di contenuti video di approfondimento per testate giornalistiche e istituzioni.

 

alt="Agi"