Donna è Innovazione per Media Duemila significa i giovani creativi di IAA Italy Chapter. Logo, interviste e storie sono state tutte raccolte da questi giovani che hanno l’ambizione di cambiare la comunicazione del nostro secolo ed anche la società. Ecco perché insieme abbiamo incontrato tante donne che con il loro impegni fanno la differenza nel mondo di oggi.  Leggi qui tutti gli articoli pubblicati.

Per il logo di eccezionale leggerezza e bellezza che da quest’ano caratterizzerà il canale Donna è Innovazione,  Nostalgia di Futuro va a  Maddalena Esteri Junior Project Manager a Edizioni Olivares.

Gli articoli più letti e votati dalla giuria sono firmati da Pietro Crimaldi (Professioni e genere: gap culturali di educazione e pregiudizi…)  Eleonora Desantis ( Monica Fabris (Episteme): “La competizione ha bisogno di noi”); (Sostenibilità è Gro Harlem Brundtland (prima donna a capo del governo norvegese); (Abbattere le discriminazioni grazie alla digital transformation – Intervista a Paola Colombo Publitalia ’80)  e Luca Nesticò per  Greta e Monica (Polimi) con Bi-rex producono carta senza deforestare; Maria Pia Turiello, una donna per le “vittime silenziose”

 

 

 

 

Articolo precedenteNostalgia di Futuro 2020: Giovannini innovatore e apostolo di una comunicazione avulsa dalle paludi delle fake news
Articolo successivoComprare da remoto – Mercati digitali – Chatbot
Annamaria Barbato Ricci
Annamaria Barbato Ricci è una stimata e nota giornalista italiana, free lance e già capo-ufficio stampa alla Presidenza del Consiglio dei ministri, al Ministero dei Trasporti e consulente nello staff di Presidenza dell’UNICEF. E' stata coordinatrice e co-autrice della trilogia “Radici Nocerine: la Storia al servizio del Futuro”, e ideatrice de Le Italiane, un libro che racconta 150 anni di Italia al femminile.