Il Premio “Nostalgia di Futuro” 2010, in ricordo di Giovanni Giovannini, viene assegnato alla Rai – Radiotelevisione Italiana – per l’alto contributo di innovazione tecnologica nel campo del trattamento automatico dell’informazione multimediale, raggiunto con i progetti interconnessi “Hyper Media News” e “Automatic Newscast Transcription System”.

 

Hyper Media News“, basato su un algoritmo di aggregazione ideato dalla Rai, è un motore semantico che classifica notizie – sia estratte dai telegiornali trasmessi dai canali televisivi, sia provenienti dal Web – e genera autonomamente “cartelle” di notizie. Fornisce contestualmente informazioni statistiche, con particolare riguardo agli indici di ascolto in Tv, al numero di contatti sul Web nonché all’impatto ed alla presenza di tale notizia nei vari media e nel tempo.

 

Automatic Newscast Transcription System“, sfruttando tecniche innovative di analisi automatica del segnale audiovisivo, rende possibile l’individuazione di contenuti radiotelevisivi presenti in una Teca multimediale con la trascrizione e l’indicizzazione di ciascuna notizia contenuta in un telegiornale.

 

Il principale aspetto innovativo dei due sistemi consiste nella capacità di analizzare ed aggregare informazioni estratte anche da sorgenti audiovisive, ed in particolare dai servizi di radiodiffusione, in maniera totalmente automatica, trattandole in modo equivalente alle sorgenti testuali provenienti da Internet.

 

Hanno ritirato il Premio Giorgio Dimino e Alberto Messina, della Direzione Strategie Tecnologiche – Centro Ricerche e Innovazione Tecnologica di Torino, e Roberto Rossetto, della Direzione Teche Rai.