Gerfried Stocker

Post City è il tema di Ars Electronica 2015, festival che ha cambiato l’economia di Linz, piccola città austriaca. Gerfried Stocker, direttore artistico, ingegnere delle telecomunicazioni, uomo dalle visioni pragmatiche si racconta ai soci dell’Osservatorio TuttiMedia.
Per la prima volta in Italia per raccontarsi e raccontare come una città può cambiare. Arte e cultura sono business, infatti il Festival “Ars Electronica” è nato nel 1979 e da allora è cresciuto insieme alla città.
Stocker, quale fondatore di x-space, un team dedicato a progetti interdisciplinari, analizza ogni interazione fra robotica e telecomunicazioni. Post City la nostra città del futuro sarà piena di macchine che si parlano? A cosa somiglierà? “La sfera urbana sta subendo lo sconvolgimento più grande e più importante degli ultimi secoli” si legge nel comunicato del festival 2015, ne approfondiremo i dettagli lunedì 4 maggio alla sede dell’AGI di Roma dalle 15:30 alle 17:30.