logo


E’ nato a Saluzzo (Cn) il 22 giugno 1950. E’ giornalista professionista dal 16 maggio 1975 e s’è laureato in Scienza della Comunicazione presso l’Università di Cassino il 16 dicembre 2006. Sposato con Elysa Fazzino, giornalista, ha due figli, Chiara, architetto, e Luca, laureato in fisica.

Inizia l’attività giornalistica a La Provincia Pavese nel 1972. Dal 1976 al ’79 è alla Gazzetta del Popolo di Torino, per la quale nel 1979 apre l’ufficio di corrispondenza a Bruxelles. Nel 1980 passa all’Ufficio dell’ANSA di Bruxelles di cui diventa responsabile nel 1984: per dieci anni, segue l’allora Cee e la Nato.

Nel 1989 è a Roma come caporedattore della Redazione dall’Estero. Dal 1990 è caporedattore centrale, responsabile della Redazione dall’Estero e degli Uffici all’Estero.  Nel 1995 è responsabile giornalistico dei nuovi prodotti ANSA e nel 1996 avvia e gestisce la collaborazione  tra ANSA e Bloomberg Television. Dal 1997 è vicedirettore dell’ANSA, con delega all’informazione da e per l’estero e allo sport.

Nel 1999 va a dirigere l’ufficio ANSA di Parigi e dal 2000 è responsabile dell’ufficio di Washington e del Nord America: come tale, segue due elezioni presidenziali, l’11 Settembre, le guerre in Afghanistan e in Iraq.

Complessivamente, ha coperto decine di Vertici del G8 ed europei e di appuntamenti internazionali ed ha collaborato, a vario titolo, con media nazionali e internazionali di ogni genere, quotidiani, periodici, radio, tv, online. Fra i riconoscimenti ricevuti, nel 1997 ha vinto il premio internazionale di giornalismo Ischia, per la categoria delle agenzie di stampa.

E’ stato direttore dell’ANSA dal 6 dicembre 2006 al 15 giugno 2009. In quest’ultimo periodo, oltre a dirigere la più importante agenzia di stampa italiana e la quarta al Mondo, e’ stato regolarmente ospite di programmi televisivi (soprattutto su Sky, per cui in particolare ha commentato tutta la campagna presidenziale Usa 2008, ma anche su Rai, Mediaset, La7 e altre) e radiofonici; ha moderato decine di convegni ed è intervenuto come relatore a molti altri; ha ricevuto numerosi premi per la sua attività giornalistica, fra cui il Premio Europa della Com.Pa, il premio Capalbio e il premio Il Giogo, ed è stato nella giuria di decine di premi.

Ha tenuto il corso di giornalismo d’agenzia presso la Scuola di Giornalismo della Luiss ed è  chiamato a tenere corsi e a svolgere lezioni all’Università La Sapienza di Roma, all’Università della Tuscia di Viterbo, all’Università di Tor Vergata, all’Università di Cassino, alle scuole di giornalismo di Urbino e di Torino e altrove.

Come membro del comitato nazionale per la celebrazione del centesimo anniversario della nascita di Altiero Spinelli, ha organizzato presso l’ANSA i Colloqui Spinelli con personalità europee.

Attualmente, è nel consiglio direttivo dell’Istituto Affari Internazionali (IAI) di Roma, per il quale svolge le funzioni di consigliere per la comunicazione, ed è segretario generale dello European Press Club, di cui nel 1992 era stato tra i fondatori, ed. E’ inoltre presidente dell’Associazione Amici di Media Duemila e del premio giornalistico Giovanni Giovannini.

Collabora, come analista di politica internazionale, a quotidiani e periodici nazionali ed è spesso ospite di programmi televisivi, specie Sky e RaiNews24, e radiofonici e contribuisce regolarmente alle pubblicazioni dello IAI e della Rappresentanza in Italia dell’Ue.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •