di CESARE PROTETTI’.

Segnalo un nuovo caso di successo nel mondo dei blog ai miei studenti ed ex studenti che vogliano contemporaneamente coltivare la loro passione e trarne anche qualche beneficio economico. Il caso di studio, questa volta, viene dal mondo affascinante dell’allevamento dei cavalli purosangue inglesi, quei cavalli, cioè, che si sfidano negli ippodromi di tutto il mondo nelle corse al galoppo e sono il frutto di una selezione centenaria incominciata  da quel mitico incrocio tra una cavalla della Regina d’Inghilterra e un cavallo arabo. Cioè resistenza e velocità ai massimi livelli.

Il blog in questione si chiama www.mondoturf.net ed è nato poco più di un anno fa per iniziativa di un giovane giornalista che si chiama Gabriele Candi. In pochi mesi ha raggiunto un livello tale di notorietà nel suo genere da essere diventato appetibile per alcuni sponsor. Registra presenze complessive per poco più di 52.000 utenti, con una media di circa 150 accessi diversi al giorno: poco per un sito generalista, ma tanto per un blog così di nicchia in un settore così circoscritto a se stesso che parla solo di allevamento.

La particolarità del servizio, molto seguito, è che vengono pubblicate notizie di allevamento e corse di ippica da tutto il mondo e vengono pubblicate in italiano. Qualcosa che ancora non esisteva e questo spiega l’interessamento di alcuni sponsor internazionali, tra i quali il complesso allevatorio del DARLEY che fa capo a Sua Altezza Sheikh Mohammed, sceicco del Dubai.

Cesare Protettì