Biografia Roberto Saracco

Roberto Saracco, Presidente e Direttore Nodo di Istituto europeo di innovazione e tecnologia ( EIT ) Italia
Roberto Saracco è il Presidente di IET Italia e il Nodo direttore dell’EIT Italia con sede a Trento ( Istituto europeo di innovazione e tecnologia ) .
Fino al dicembre 2011 è stato direttore del Future Centre di Venezia , responsabile delle architetture di telecomunicazione innovativi e comunicazioni scientifiche che riportano direttamente al Strategy Officer di Telecom Italia .
Nel 2001 è diventato direttore del Future Centre , un centro di ricerca con particolare attenzione l’impatto economico delle innovazioni nel settore delle telecomunicazioni . Nel corso del 1999 e del 2000 , Roberto ha proposto e consegnato un progetto della Banca Mondiale , nel quadro InfoDev per accelerare l’imprenditorialità nei paesi latino-americani , e prima , 1999 e 2000 , ha proposto e realizzato un progetto della Banca Mondiale , nel quadro InfoDev di promuovere l’imprenditorialità in latino paesi dell’America.
Roberto ha presieduto il Gruppo Visionario (1996-1997) su Super reti intelligenti per orientare la ricerca cooperativa presso l’Unione europea (UE) il livello oltre il 2000 . Recentemente ha lavorato come membro del Internet 2020 Strategy Group e del gruppo europeo per la ricerca di rete ( GEANT ) esperto . Nel 1994 ha lanciato la Marketing & Communications zona in CSELT , garantendo la diffusione dell’innovazione .
Negli anni ottanta , Roberto ha portato la ricerca in Management delle telecomunicazioni in CSELT , e ha partecipato attivamente alle attività di standardizzazione in CCITT , nella zona delle tecniche di descrizione formale . Prima di questo ruolo , è stato coinvolto nella progettazione di software per i primi sistemi SPC italiani.
Egli è un membro anziano della IEEE , che ha unito più di 20 anni fa . Negli ultimi 15 anni ha ricoperto diversi ruoli di leader e ha condotto una serie di DLT e DSP . Attualmente è il direttore della sorella e correlati Società di ComSoc .
Ha pubblicato oltre 100 articoli su riviste e riviste, sei libri ¬ tra cui ” La scomparsa di telecomunicazioni ” , che è stato pubblicato negli USA dalla IEEE Press , e diversi articoli della sezione scientifica dei quotidiani . Ha anche consegnato discorsi e keynote a numerose conferenze internazionali.
Alle diverse fasi della sua carriera , Roberto ha insegnato presso le Università in Italia e in tutto il mondo in materia di telecomunicazioni , e, più recentemente , sulla New Economy .