Media Duemila 40 anni e Ordine Nazionale dei Giornalisti 60 anni: due compleanni per parlare di innovazione e creatività

 

L’Osservatorio TuttiMedia ed il Consiglio Nazionale Ordine dei Giornalisti insieme a Roma martedì 21 novembre (ore 10:00/13:00 presso la sede dell’Ordine, in Via Sommacampagna, 19) festeggiano i loro compleanni con il corso di Formazione (con riconoscimento crediti per l’aggiornamento professionale): “Da Internet all’Intelligenza Artificiale Generativa – Giornali e Giornalisti alla sfida della creatività”.

I giornalisti devono conoscere gli strumenti a disposizione della creatività condivisa”, dice Derrick de Kerckhove (Direttore scientifico TuttiMedia/MediaDuemila).

L’Osservatorio TuttiMedia – con Carlo Bartoli (Consiglio Nazionale Ordine dei Giornalisti); Derrick de Kerckhove (TuttiMedia/MediaDuemila), Franco Siddi (TuttiMedia/CRTV), Costanza Andreini (Meta) – Andrea Cristallini (Google) – Sergio Piazzi (Assemblea Parlamentare del Mediterraneo) – Gino Roncaglia (UN. Roma3) – Saverio Vero (Rai Pubblicità) – Giampiero Gramaglia (Giornalista) – Arcangelo Iannace (Fieg) – Stefania Cavallaro (TG4 Mediaset) – Maria Pia Rossignaud (TuttiMedia/Media Duemila) – Antonio Parenti (Capo della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia) – propone una formazione che include ogni aspetto del mondo dell’informazione e non solo.

Non esiste modo migliore per festeggiare 100 anni di cultura dell’informazione e innovazione: 60 anni per l’Ordine Nazionale dei Giornalisti più i 40 anni di Media Duemila”, afferma Maria Pia Rossignaud (Vicepresidente Osservatorio TuttiMedia e direttrice di Media Duemila). Nel 1963 nasceva l’Ordine Nazionale dei Giornalisti a tutela di una professione fondata sulla creatività che oggi sembra divenire anche prerogativa della macchina, nel 1983 nasceva Internet e poco dopo Giovanni Giovannini, giornalista, editore, storico presidente FIEG, lanciava Media Duemila, la prima rivista di cultura digitale.

I giornalisti possono partecipare iscrivendosi sulla piattaforma dell’Ordine (presenza e remoto).  I non giornalisti posso partecipare chiedendo l’iscrizione a redazione@mediaduemila.com specificando se in presenza o da remoto.

Per maggiori informazioni: redazione@mediaduemila.com

 

Articolo precedente
Articolo successivoL’architetto e l’oracolo. Forme digitali del sapere da Wikipedia a ChatGPT