Uno spumeggiante de Kerckhove ha aperto i lavori dello Stato della democrazia partecipata.

Un vero kick off meeting programmatico del movimento 5 stelle in Puglia organizzato dalla consigliera regionale Antonella Laricchia che ha iniziato a scaldare i motori partendo dal racconto del nuovo modo di fare politica del M5S.

I valori di comunità e responsabilità declinati in 3 panel: Informare, Partecipare, Rendicontare.

I cittadini partecipano se informati e hanno diritto a informazioni continue e la nuova politica è quella che li mette nelle condizioni di riceverle, sia ex ante in fase programmatica o di exploration, che in itinere in fase di execution, dove attraverso strumenti come Rousseau possono prendere parte alle decisioni che anche ex post attraverso strumenti come bilanciopuglia.it creato da Redde Rationem e utilizzato dal gruppo M5S PUGLIA per fare chiarezza su come opera l’attuale amministrazione.

Nel panel informare, sono stati raccontati degli episodi significativi, di informazioni riservate e inaccessibili rese note dal lavoro del M5S. Per esempio:

– lo streaming del Consiglio Regionale;

– la ricerca dei dati sui rifiuti sanitari;

– l’elenco macchinari delle ASL.

Il panel Partecipare è stato il momento dei cittadini e delle associazioni, che spronano, si attivano, non delegano e non aspettano la politica. All’incontro partecipatissimo, sono intervenuti dunque Open Puglia, Redde Rationem (in collegamento), la Consulta Nazionale Antiusura, il Comitato No Enfiteusi.

Poi, ci sono stati i Sindaci pugliesi del M5S, che hanno raccontano come rendicontano le loro attività ai cittadini, come non si chiudono nei palazzi, ma si confrontano con i cittadini, descrivendo loro ciò che fanno e i risultati conseguiti.

Derrick De Kerckhove ha lasciato discorsi ispiranti sulla storia della responsabilità, e Davide Casaleggio ha registrato un video per l’evento sui diritti che nascono dalle tecnologie.

Infine, c’è stata un’esibizione splendida, di un’idea che ha risposto alla Call delle Stelle delle settimane precedenti: due giovani artisti si sono esibiti in una performance di musica classica da cinema, per presentare la loro idea di fondare un””Orchestra del Cinema”.

Al dibattito, sono intervenuti i Consiglieri Marco Galante, Grazia Di Bari, la Presidente della Commissione Antimafia Rosa Barone e il Senatore Giovanni Endrizzi. In sala, erano presenti le deputate Francesca Anna Ruggiero e i Senatori Gianmauro Dell’Olio, Vincenzo Garruti e le europarlamentari Chiara Gemma e Rosa D’Amato.

Articolo precedenteOrwell.live censurato da Twitter bloccato account
Articolo successivoAmaturo (Ais): “Alle aziende servono sociologi”
Analista dati È azionista di Ingreen sui temi smart enviroment http://www.ingreensrl.com. Inoltre è partner di GPTW Italia che certifica i migliori ambienti di lavoro secondo i dipendenti, cura le relazioni istituzionali di Demoskopika, in passato ha lavorato con Mecar, Tree, MPS, MG, Istituto Piepoli e altre fondazioni e centri di ricerca ecc... Ha Diretto 3 Master Universitari sul Marketing e il data management, insegna alla Sapienza di Roma Master Economia Pubblica, collabora con Universita di Lisbona e in varie scuole di innovazione. Autrice di Soft Revolution, del primo social book “We have a dream” e di vari saggi economici. Da anni impegnata nel volontariato per il riscatto dei giovani e del sud. Invitata dal dipartimento di Stato al prestigioso programma #IVLP sui temi della prosperità e della stabilità nello sviluppo delle imprese.