Roberta Metsola, Presidente del Parlamento Europeo, riceve il premio “Donna è Innovazione” da Mediaset, azienda socia dell’Osservatorio TuttiMedia che pone all’attenzione del pubblico donne che fanno la differenza nei territori.

Ai giovani del Master di Publitalia e della scuola di giornalismo IULM, la presidente Metsola dice: “L’Europa è a un bivio. Inflazione e crisi energetica mettono a rischio la nostra economia. Le fake news e la disinformazione polarizzano la nostra società manipolando il dibattito politico. La guerra brutale e illegale in corso in Ucraina minaccia i nostri valori democratici ed europei. Ma nonostante tutto questo, io non sono preoccupata”.

La premiazione che si è svolta alla presenza di Gina Nieri, consigliere Mediaset, e i soci dell’Osservatorio TuttiMedia, è stata l’occasione per un dibattito su Digitale opportunità per l’Europa: #Diritti #Valori #Informazione.

E a questo proposito la presidente Metsola sottolinea che l’era digitale offre occupazione e crescita, inclusione, empowerment democratico anche per le donne.

Parla anche di 5G, una delle grandi risorse strategiche per l’economia dell’Unione Europea, invita a non sottovalutare i rischi della nostra era quale l’impatto negativo della disinformazione: “Voi che siete esperti del settore dei media e voi ragazzi che state studiando proprio queste materie, lo sapete bene – dice -.  È per questo che l’Unione Europea sta raddoppiando gli sforzi per contrastare le minacce informatiche, l’utilizzo improprio dei dati e i bot che diffondono notizie false”.

Infine, un preciso impegno contro la violenza di genere online: “L’impunità è inaccettabile, stiamo lavorando per rendere più facile per le vittime ottenere sostegno e protezione”.
Ed anche l’esortazione a sfruttare l’innovazione: “L’acquisizione di know-how e la cooperazione con i paesi extraeuropei ci porteranno lontano soprattutto se vogliamo raggiungere la sovranità digitale in Europa”. Alla fine del dibattito con i soci TuttiMedia la consegna del premio e del cornetto portafortuna scelto dall’Osservatorio TuttiMedia quale simbolo benaugurante.

Maria Pia Rossignaud (vicepresidente Osservatorio TuttiMedia) legge la motivazione del Premio “Donna è Innovazione” promosso dall’Osservatorio TuttiMedia: “Roberta Metsola come donna ha stabilito molti primati: è stata la prima ad andare a Kiev in qualità di Presidente del Parlamento Europeo; è la più giovane Presidente del Parlamento Europeo, la prima donna maltese eletta al Parlamento Europeo. Per lei i soffitti di cristallo esistono per essere infranti e lei lo ha fatto. Alla versione più giovane di se stessa direbbe di essere cosciente di sapere di avere una voce forte e di usarla per tutti coloro che non possono usarla”.