Tutti possiamo essere protagonisti di azioni contro ogni forma di violenza e di discriminazione sociale e culturale, contro ogni forma di sopraffazione. Per sensibilizzare su questo tema l’associazione Stati Generali delle Donne, con la collaborazione di donne che lottano per i loro diritti e i vari Comuni, ha disseminato l’Italia di #panchinerosse, atto simbolico contro la violenza sulle donne.

In questo mese di novembre la coordinatrice nazionale Isa Maggi chiede sostegno economico a Villa Gaia, in Oltrepo pavese. Villa Gaia è un luogo destinato ad accogliere donne vittime di violenza e in fragilità economico e sociale con i propri bambini/e.

Se la Fondazione Gaia non riuscirà a raccogliere la cifra di 125.000,00 la casa sarà venduta all’asta il 29 novembre. Affrettati a versare il tuo contributo, deducibile, sul conto unicredit: IT43 Q 02008 11300 0000 0491 4012, causale: per Villa GaiaGrazie entro il 25 novembre 2019! 5000 persone che versano 30 euro risolvono la questione di Villa Gaia, si riacquista l’immobile e si completano le ristrutturazioni riparando gli 8 atti vandalici subiti in questi lunghi anni. Ricorda che #insiemesipuò!