Pagina 17 - modello definitivo 300

Versione HTML di base

EIT ICT Labs italy
17
N . 3 0 0 | G i u g n o / L u g l i o 2 0 1 4 |
sicurezza e una presenza capillare a livello territoriale. Infine,
la
Federazione Trentina delle Cooperative
(Affiliate Part-
ner), con le sue oltre 500 associate fortemente radicate sul
territorio trentino e attive in settori “ICT-intensive” come
il commercio al dettaglio, la distribuzione e l’assistenza alla
persona, fornisce al Nodo italiano un “ponte” verso le piccole
e medie imprese consumatrici di ICT.
Per quanto riguarda gli aspetti di Ricerca ed Alta For-
mazione, il Nodo italiano comprende realtà che ben si
completano a vicenda, ognuna contribuendo al Nodo
con le proprie specificità.
Trento RISE
(Core Partner) è
l’associazione che riunisce la maggiore istituzione trentina
di ricerca (la Fondazione Bruno Kessler, con i suoi oltre
300 ricercatori attivi nell’ICT e nel settore Microsistemi)
e l’Università di Trento, ed in particolare il Dipartimento
di Ingegneria e Scienza dell’Informazione (DISI). Il
Poli-
tecnico di Milano
(Affiliate Partner), e il
Politecnico di
Torino
(Affiliate Partner), sono le due maggiori università tecniche italiane, ampiamente
riconosciute a livello internazionale per l’eccellente qualità della formazione fornita e della
ricerca sviluppata, così come per la loro dimostrata capacità di trasferire verso il mercato
la conoscenza generata.
Scuola Superiore Sant’Anna
(Affiliate Partner), scuola “gradua-
te” con un curriculum di eccellenza nell’alta formazione, la ricerca e l’integrazione con il
business e l’
Università di Bologna
(Affiliate Partner), università che include attività di
ricerca e di alta educazione in un ampio spettro di aree scientifiche, comprese le scienze
umane e l’economia.
CNR
(Affiliate Partner), l’istituzione nazionale di ricerca, l’attore
che, grazie alla sua presenza a livello nazionale ed alla varietà dei suoi istituti, rafforza la
dimensione nazionale del Nodo italiano. Il
CEFRIEL
(Affiliate Partner), ultima aggiun-
ta nella compagine del Nodo italiano, rappresenta un punto di eccellenza nell’ICT, in
particolare per quanto riguarda gli aspetti di trasferimento tecnologico e collaborazione/
consulenza verso le imprese.
Focus del Nodo italiano
Tramite i suoi partner, il Nodo italiano è attivo in tutte le cosiddette
“Innovation Areas”
o
“Action Lines”
di EIT ICT Labs, facendo leva sulle peculiarità del suo partenariato e sulla
ICT per
migliorare
la qualità
della vita.
Tramite i suoi
partner,
il Nodo italiano
è attivo in
tutte le
cosiddette
“Innovation
Areas” o
“Action Lines”
di EIT ICT Labs.
REPLY
R
eply
è una realtà leader nel settore della
consulenza aziendale nell’applicazione delle
nuove tecnologie di informazione e comunica-
zione per lo sviluppo di soluzioni innovative. È
una società di Consulenza, Systems Integration
e Application Management, specializzata nella
progettazione e nell’implementazione di solu-
zioni basate sui nuovi canali di comunicazione e
sui media digitali. Nell’ambito di EIT ICT Labs le
attività di Reply sono particolarmente focalizzate
nell’area del
Cyber Security & Privacy
.
M i l l i o n s
FNS
PST
ULM
Doctoral School
SSP
e
14
e
12
e
10
e
8
e
6
e
4
e
2
TRENTO
Future Cloud
Future Network ing Solut ions
Pri vacy, Securi ty and Trust
Cyber-Phys ical System
Future Urban L i fe
Doctoral School
Smart Energy Systems
Smart Spaces
Master School
Health and Wellbe ing
Figura 2. Distribuzione
delle attività del Nodo
italiano secondo
le “Action Lines”
di EIT ICT Labs