Pagina 43 - modello definitivo 300

Versione HTML di base

EIT ICT Labs italy
43
N . 3 0 0 | G i u g n o / L u g l i o 2 0 1 4 |
La tecnologia costituisce per sua natura una delle leve più importanti per
creare innovazione. A livello europeo l’EIT ICT Labs costituisce uno dei
soggetti istituzionali che più lavora al processo di innovazione nell’area delle
tecnologie dell’informazione e comunicazione. Il nodo italiano dell’EIT ICT
Labs si è proposto, ed attivato, fin dalla sua costituzione, nel gennaio 2012,
per portare i risultati della evoluzione tecnologica a livello di sistema e per
misurarli sul territorio. Esso riunisce partner industriali ed accademici di
eccellenza nel mondo della ricerca in Italia sulle tecnologie dell’informazione
e della comunicazione.
Essendo l’innovazione, come già anticipato, un processo che investe la vita
quotidiana delle persone, lavorare al suo sviluppo solo all’interno di centri
di ricerca non ha senso. Per questo gli EIT ICT Labs (il KIC) e EIT ICT
Labs Italy in particolare portano l’innovazione sul territorio e la misurano
sul territorio.
L’innovazione sul territorio avviene attraverso i partner, che sono interes-
sati a promuovere i propri progetti, anche grazie al contributo fondamen-
tale del soggetto pubblico, in particolare della Provincia di Trento, segno
dell’attenzione di un territorio che ne comprende l’importanza. Inoltre il
nodo italiano sta lavorando per collegarsi in modo più efficace anche ad altre
il centro ricerche
Fiat, insieme ai partner
europei di Svezia,
Germania e Paesi Bassi,
lavora al progetto
“Car-2-X”
sull’autostrada
del Brennero A22, con
l’obiettivo di rendere
il traffico più sicuro,
diminuire gli ingorghi
misurare e migliorare
l’interazione tra gli
autoveicoli e l’ambiente
circostante…