Pagina 46 - modello definitivo 300

Versione HTML di base

Dal laboratorio alla vita
Dal laboratorio alla vita
46
| N . 3 0 0 | G i u g n o / L u g l i o 2 0 1 4
VIDEO
ht tp: //
youtu.be/MOBie09NHxM
L’importanza dei processi decisionali
Innovare significa avere “il polso” della situazione ed entrare in sintonia con i
processi decisionali, di evoluzione del territorio, affiancandoli e non entrando
in contrapposizione con essi. Innovazione quindi significa anche evoluzione
di processi decisionali ed evoluzione del quadro normativo.
Un esempio sul territorio trentino è l’iniziativa del portale “
Open data
in Trentino
”, che permette, tramite un unico punto di accesso, la ricerca, la
fruizione, il download di dati o documenti contenenti informazioni pubbli-
che prodotte dalle amministrazioni nell’ambito dei propri scopi istituzionali.
Obiettivo del portale è quello di promuovere un utilizzo diffuso dei dati, per
favorire lo sviluppo di idee innovative.
Il progetto è stato lanciato perché la messa a disposizione del patrimonio
informativo pubblico contribuisce all’arricchimento della massa di dati che
caratterizzano l’evoluzione di Internet già oggi e sempre più nei prossimi
anni. L’allineamento poi della pubblica amministrazione a questi sviluppi
cambia il modo di operare della stessa, favorendo risparmi gestionali e,
soprattutto, promuove lo sviluppo di servizi con modalità sussidiaria
in collaborazione fra pubblico e privato
. La domanda di nuovi servizi
promuove nuova o rinnovata imprenditorialità centrata sui nuovi bisogni
mediati dalla disponibilità delle nuove tecnologie.
Il progetto è gestito dalla Provincia Autonoma di Trento e realizza concre-
tamente gli obiettivi di competenza in materia di innovazione. Si avvale del
supporto operativo di Informatica Trentina e dei partner di EIT ICT Labs
a Trento (Trento RISE) per gli aspetti di ricerca applicativa e innovazione
dei servizi del Laboratorio territoriale Trentino, mentre FBK e Università
di Trento forniscono il know-how tecnologico e di ricerca a supporto delle
attività scientifiche del progetto.
Comunicare
e condividere
tecnologie e novità
Innovare sul territorio significa
coinvolgere i cittadini e per que-
sto l’aspetto della comunicazione
e la funzione dei media sono fon-
damentali. L’innovazione possiede
una forza propria che produce il
cambiamento della realtà ma, ha,
comunque, bisogno di “comuni-
care se stessa”: innovare significa
divulgare e dunque far conoscere
il cambiamento affinché non sia
osteggiato e addirittura temuto.
Il processo di comunicazione,
quando in campo ci sono tec-
nologie “ambiziose”, è difficile
perché occorre tenere insieme le
esigenze di dialogo con il territo-
CITYSENSING
Il
progetto
CitySensing
,
sviluppato da JoL
SKIL Telecom Italia, il
Politecnico di Milano
e l’università di Trento,
studia le dinamiche
legate agli eventi del
territorio, quali la stima
della presenza di persone,
la loro provenienza,
la popolarità di un
appuntamento, oppure
l’apprezzamento, sia in
positivo che in negativo,
espresso nei vari social
network. Attraverso un
cruscotto personalizzato
di semplice accesso gli
organizzatori di un evento,
o gli amministratori
pubblici, possono per
esempio monitorare in
tempo reale la reazione
della città e dei suoi
visitatori durante l’evento
stesso, focalizzando
l’attenzione su luoghi o
periodi specifici. Il risultato
è un’accurata chiave di
lettura del territorio, perché
statisticamente rilevante,
ampia e di gran lunga
meno onerosa di qualsiasi
strumento di rilevazione
statistica basato su
un campionamento.
CitySensing è già stato
utilizzato per misurare il
pulsare della città durante
le edizioni 2013 e 2014
della Milano Design Week,
edizione di autunno 2013
della Milano Fashion Week
e l’edizione 2013 del Lucca
Comics and Games.