Pagina 47 - modello definitivo 300

Versione HTML di base

EIT ICT Labs italy
47
N . 3 0 0 | G i u g n o / L u g l i o 2 0 1 4 |
rio “locale” e le esigenze di diffusione in un più vasto orizzonte “globale”. La
comunicazione deve essere “glocale”. Il nodo italiano partecipa, attraverso
l’EIT ICT Labs a numerose iniziative di comunicazione a livello nazionale
ed europeo, come
Cebit
(Hannover),
Mobile World Congress
(Barcellona),
ICT2013
(Vilnius), Expo 2015 (Milano).
A livello locale sono vari gli eventi e le occasioni per presentare i progetti
realizzati o in corso, condividendo così con gli altri protagonisti del sistema
locale e con i cittadini idee, metodologie e risultati raggiunti, non meno
importante dare la possibilità di toccare con mano l’innovazione realizzata.
Non si tratta, dunque, solo di informare e condividere ma di coinvolgere,
trasformando i cittadini da utilizzatori passivi a propositori attivi, guida per
l’innovazione.
La
Notte dei Ricercatori
è invece un’iniziativa promossa dalla Commis-
sione Europea, che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni
di ricerca in tutti i paesi europei. È un momento d’incontro tra ricercatori
e cittadini utile alla diffusione della cultura scientifica ed alla conoscenza
delle professioni legate al mondo della ricerca, in un contesto informale e
stimolante. È un’occasione per mostrare ai cittadini l’impatto della ricerca,
ed anche per evidenziare che i beneficiari finali della ricerca sono le persone.
Anche l’evento
ICT Days
che ogni anno si svolge a Trento, è sempre
un’occasione per far incontrare studenti, startupper, ricercatori, imprenditori
e cittadini e per confrontarsi sulle nuove tecnologie per l’innovazione della
società e del territorio.
Un altro appuntamento che si sta consolidando nell’esperienza di EIT ICT
Labs Italy è la partecipazione a
TEDx
, evento di primaria importanza nel
mondo dell’innovazione e creatività, dove il nodo italiano porta la propria
visione ed esperienza sul futuro digitale.
Infine un’occasione particolare per promuovere l’innovazione sul terri-
torio nel campo dello sport è stata la Business Session che EIT ICT Labs
ha organizzato durante la
Universiade 2013
(dicembre 2013). L’evento era
dedicato a mostrare al grande pubblico le tendenze dell’innovazione nello
sport nonché ad offrire opportunità di business per le startup e anche per
grandi aziende del settore.
Cebit (Hannover)
ICT2013 (Vilnius)
MobileWorld Congress (Barcellona)
Expo 2015 (Milano)
Il
Mobile Territorial Lab (MTL)
è un progetto del
Joint open lab Semantics &
Knowledge Innovation Lab (JOL SKIL) Telecom Italia, FBK
e
Trento RISE
,
per
il trattamento dei Personal Big Data, ovvero di quell’insieme di dati che gli individui
generano attraverso i propri smartphone e che trasformano le persone in sensori del
territorio, come teorizzato nei modelli Smart City.
Seguendo il modello del
Living Lab promosso dall’EIT ICT Labs e dalla Pro-
vincia Autonoma di Trento
è infatti stata creata una comunità pilota di giovani
famiglie che utilizzano smartphone dotati di un software di “sensing” e di una SIM,
che raccoglie costantemente informazioni su spostamenti, interazioni e preferenze,
fornendo così una mappa dinamica di come viene vissuto un territorio.
MOBILE TERRITORIAL LAB