Pagina 49 - modello definitivo 300

Versione HTML di base

49
N . 3 0 0 | G i u g n o / L u g l i o 2 0 1 4 |
Gert Guri, Education Area Manager Trento RISE dal 27 luglio all’8 agosto riunisce
50 studenti che vengono da diversi paesi europei per approfondire temi quali privacy,
sicurezza, fiducia. Lo scopo è creare un network tra i diversi attori dell’innovazione
creando l’interazione indispensabile fra ricerca, impresa e formazione.
Qual è l’obiettivo della Summer School su Privacy, Security & Trust?
La Summer School fornisce gli strumenti per comprendere quando usare le nuove
tecnologie, valutarne i vantaggi, ma anche conoscere il loro impatto sulla sfera personale
dei cittadini. Attraverso lezioni, lavori di gruppo, tutoraggio e visite in aziende gli allievi
toccheranno con mano l’importanza dei Big Data e, al contempo, apprenderanno il modo
con cui rendere questi dati sicuri nella vita digitale, per esempio per quanto riguarda
l’identità e l’e-commerce.
L'era elettrica è l'era della trasparenza per eccellenza. Quale Paese già educa i suoi
giovani a questo modo di essere cittadini? 
L’Istituto europeo per l’innovazione e la tecnologia è nato proprio per educare i giovani
di tutta l’Europa, in particolare quelli degli sette nodi che lo costituiscono. La priorità è
creare uno standard di trasparenza e di comunicazione per tutti. Non vogliamo un Paese
migliore e più veloce degli altri, ma omogeneità tra gli Stati.
Cosa rappresenta per i giovani talenti italiani l’Istituto europeo per l’innovazione e
la tecnologia?
Una grande opportunità! Gli studenti possono formarsi in 19 prestigiose università
europee nell’ambito delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Inoltre
hanno il vantaggio di studiare per due anni in altrettanti atenei e, infine, per un semestre
hanno un contatto diretto con le aziende: spesso questo rappresenta la corsia preferenziale
al mercato del lavoro.
Luigi Garofalo
Europa
e
Formazione
Gert Guri
|
Education Area Manager Trento RISE
Outreach X-Europe
EIT ICT Labs
ha lanciato Outreach X-Europe nel 2012/13, programma con l'obiettivo di diffon-
dere e promuovere conoscenza e competenze in tutti i paesi europei non ancora direttamente
coinvolti in EIT e creando fruttuosi rapporti di collaborazione sul modello: istruzione, ricerca
e imprese.
Lo scopo delle attività è di coinvolgere gli stati membri dell'Unione europea dove la corrente
EIT ICT Labs non è ancora localizzata. Outreach X-Europe è guidato dal gruppo di Budapest con
la partecipazione dei Nodi di Berlino, Helsinki, Trento e l'ufficio Master School di EIT ICT Labs. Il
programma intende coinvolgere gli studenti ICT, professori e startup. Le aree dell'iniziativa sono:
Studente Opportunità, Attivazione startup, Scouting, Mobilità ed Eventi – Focus. Slovenia, Romania,
Austria, Bulgaria e Ungheria hanno partecipato al programma.
La priorità è
creare uno
standard di
trasparenza e
di comunicazione
per tutti. Non
vogliamo un
Paese migliore
e più veloce
degli altri,
ma omogeneità
tra gli Stati.