Pagina 55 - modello definitivo 300

Versione HTML di base

55
N . 3 0 0 | G i u g n o / L u g l i o 2 0 1 4 |
smartcommunities
Sono stata nominata, in qualità di Responsabile Progetti
di Innovazione e Finanza per l’Innovazione, membro del Co-
mitato di Indirizzo Strategico e di Gestione del Cluster.
Scopo del Cluster e dei quattro progetti approvati dal
MIUR è lo studio e sviluppo di mezzi e sistemi per la mobi-
lità di superficie, che rispondano agli obiettivi comunitari
Europa 2020 per il trasporto di mezzi e persone, attraverso
un’offerta italiana, in grado di contribuire a ridare al nostro
Paese la posizione di prestigio che merita.
AlmavivA è partner del progetto “Intelligent Trasportation
Systems (ITS) – Italy 2020”, relativo al trasporto intermodale
di merci e in tale contesto, essendo sempre impegnata con una
posizione di leadership sul mercato ICT dei trasporti, studierà
e svilupperà piattaforme ICT per garantire efficienza ed effica-
cia del trasporto intermodale nei nodi di scambio.
Il partner scientifico che ci affiancherà maggiormente è il
Politecnico di Milano, con cui AlmavivA collabora da tempo
su diverse tematiche.
AlmavivA è poi capofila di “Città Educante”, uno dei quattro
progetti del Cluster “Tecnologie per le Smart Communities”.
Sarà studiato e sperimentato il ruolo delle tecnologie, in linea con le
societal challen-
ges
dell’Unione Europea, al fine di offrire alla scuola di ogni grado di istruzione – e non
solo – quel corpus di sapere, strategie e applicazioni a supporto dello sviluppo delle
competenze di cittadinanza attiva, dai bambini fino agli adulti, con progetti
life-long
learning
e nell’ottica di accoglienza delle diversità, contribuendo a colmare il gap esi-
stente fra “il concetto tradizionale di scuola ed educazione” e i bisogni educativi delle
comunità attuali e future, in un’ottica di
reale democrazia della conoscenza.
Siamo inoltre partner in Open City Platform (OCP), un “Progetto Paese”, di cui è
capofila l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, che mira alla definizione di piattaforme
cloud, open, interoperabili e federate, in cui saranno esposti servizi di “Citizen e Ser-
vice Marketplace”. Le Marche, l’Emilia Romagna e la Toscana, oltre a 20 comuni ita-
liani, si sono impegnate a sperimentare le soluzioni che verranno realizzate e metteran-
no a disposizione le loro infrastrutture cloud per la messa a punto del “Cloud federato”.
L’obiettivo è quello di trovare nuovi modelli di cooperazione IT fra le amministrazioni.
Si configura in tal senso una soluzione unica ed estremamente innovativa, nel panora-
ma italiano, fra le Pubbliche Amministrazioni Locali.
Un ampio panorama di attività, quindi, che vede AlmavivA in prima fila
Crediamo in questi progetti e riteniamo che le
smart communities
siano tali solo se
davvero “accolgono” tutti i loro membri, tenendo conto delle molteplici e diversificate
esigenze, facendo sì che le città siano un luogo bello dove vivere, crescere, lavorare,
visitare e fruire di servizi.
Le nostre città, per la loro storia, il loro patrimonio storico e artistico, le loro bellez-
ze naturali, meritano questo.
Media Duemila
Alessandra Raffone
|
Responsabile Progetti di Innovazione e Finanza per l’Innovazione AlmavivA
A
lmavivA ha sviluppato il progetto
“Context Aware”
, cofinanziato
dalla Provincia Autonoma di Trento.
Un’applicazione che ha l’obiettivo
di guidare le persone a ridotta
mobilità
, tenendo conto delle loro
esigenze, segnalando il miglior percorso
negli spostamenti, la presenza di
eventuali barriere architettoniche, punti
di interesse, etc… La soluzione è andata
in esercizio durante i
Campionati
Mondiali di Sci Fiemme 2013
ed
è una componente significativa di
“Trentino accessibile”
, il portale della
Provincia per la mobilità.
Context Aware