nautilusNautilus la trasmissione di Rai Scuola dedicata ai nuovi media è stata l’occasione per un confronto fra Gianni Riotta, Maria Pia Rossignaud ed alcuni giovani liceali di Napoli. Come aiutare i giovani a navigare nel mare immenso di una Rete senza limiti.
Le domande sono quelle di sempre ma le risposte trovano nuove possibili strade di condivisione fra cultura dei padri e quella dei figli. L’educazione resta fondamentale nella vita reale come in quella virtuale. Riotta chiede ai giovani in studio: “Guideresti una macchina senza avere la patente?”. Questo esempio riporta ad altri che riguardano ricerche sulla nostra storia, sulla scienza, sui comportamenti.
Per Riotta “Il declino dei giornali non è stato determinato da Internet, come tutti ripetono. Hal Varian (Google) calcola che il declino della distribuzione dei giornali è cominciato nel 1972, quindi il pubblico era già insoddisfatto dell’informazione che i giornali producevano. Voleva un’ informazione personalizzata. Con Internet oggi questo è possibile. I giornali devono chiedersi non come difendere la carta, ma come riuscire a portare i valori tradizionali della comunicazione e precisamente informazione, equilibrio, obiettività, nella galassia web”. La trasmissione si può rivedere cliccando su questo link.

Sara Aquilani

media2000@tin.it