eM Client – client di posta elettronica completo per Windows e macOS, con un’interfaccia semplice e facile da usare  – annuncia il lancio della versione 9.0. Un sistema e-mail client rinomato e diffuso che si sta affermando non più come alternativa a Microsoft Outlook ma quale soluzione stand-alone e prima scelta ideale per utenti interessati a un software innovativo e completo. Ciò che distingue eM Client è la compatibilità con tutte le principali piattaforme (servizi di posta elettronica, archiviazione Cloud e strumenti Online Meeting), così come la sicurezza e la sua varietà di opzioni di personalizzazione.

La nuova versione vanta numerose funzionalità studiate sia per i privati che per le aziende. Nello specifico, i clienti che utilizzano il sistema operativo macOS possono ora avvalersi del supporto nativo per i processori Apple M1, a favore di una responsiveness ed efficienza superiore di eM Client. Inoltre, il software ha ulteriormente rafforzato la propria integrazione con Gmail, Microsoft Exchange e Office 365: le  regole, le firme e i tag (etichette su Gmail e categorie su Exchange) creati su eM Client possono essere sincronizzati con il server. Una feature fondamentale per l’utente che può così gestire tutti i suoi dispositivi da desktop e impostare con facilità le firme utilizzate per personalizzare le e-mail.

Tra le numerose novità di cui si arricchisce la versione 9 di eM Client spiccano:

  • ·         Anti Mail tracking: uno strumento unico di tutela della privacy degli users, studiato per individuare e bloccare i pixel di tracciamento che spesso sono inclusi nei messaggi e rilevano l’apertura delle comunicazioni.
  • ·         Annulla invio: questa opzione permette all’utente di avere un maggiore controllo e cancellare ogni e-mail inviata accidentalmente.
  • ·         Vista thread: tale caratteristica garantisce l’accesso rapido a qualsiasi messaggio all’interno di una conversazione.
  • ·         Nota rapida: una funzione estremamente utile, in particolar modo in ottica aziendale. È possibile, infatti, aggiungere commenti alle e-mail senza cambiarne la struttura.
  • ·         Lista messaggi: eM Client include la visualizzazione dell’anteprima dei messaggi e degli avatar, per identificare il mittente con ancora più facilità.
  • ·         Inserimento della risposta rapida per gli inviti alle riunioni.
  • ·         Supporto per provider aggiuntivi di servizi online meeting: l’aggiornamento prevede la possibilità di gestire o pianificare in tutta semplicità riunioni online con Webex di Cisco, GoToMeeting, IceWarp e Meetn o avviarle velocemente e in maniera diretta da eM Client.
  • ·         Nuova vista attività “Get Things Done“: la versione 9 dispone di un layout per la visualizzazione delle attività completamente innovativo, ispirato alla metodologia “Get Things Done“.

La nuova release è frutto di un’intensa attività di ricerca e sviluppo” dichiara Michal Bürger, CEO di eM Client, che continua “eM Client è cresciuto molto negli ultimi anni ed è in costante e continua evoluzione. Miglioramento dopo miglioramento, abbiamo potenziato il software praticamente in ogni aspetto. Chi conosce eM Client si “sentirà a casa” e troverà ad attenderlo numerose nuove feature da esplorare” e conclude “Il nostro obiettivo è fornire un software di qualità, in grado di semplificare la vita degli utenti e contribuire ad aumentare la loro produttività”.

eM Client 9.0 è già disponibile per l’acquisto in Italia ad un costo di 34,95 euro nella versione Pro e ad un prezzo ridotto per le aziende che optano per licenze multiple. È possibile testare gratuitamente per trenta giorni il software, che è inoltre accessibile anche in versione Free, con funzioni limitate. Maggiori informazioni sono disponibili al link: https: //www.emclient.com/emclient9  

Articolo precedenteLe autrici di “Lettere senza confini” viaggio nel dolore per i figli persi dedicano il libro alle mamme dei Paesi in guerra
Articolo successivoFieg e Aie – Martedì 29 marzo la presentazione a Roma della Seconda indagine Ipsos sulla pirateria nel mondo del libro