GELLIFYpiattaforma di innovazione B2B che seleziona, investe e fa crescere startup innovative ad alto contenuto tecnologico e le connette alle aziende tradizionali con l’obiettivo di innovare i loro processi, prodotti e modelli di business, fondata dall’imprenditore Fabio Nalucci, ha raggiunto un accordo con Fabio Vaccarono, Vice President di Google e CEO di Google Italia che entrerà a fare parte del consiglio di amministrazione di GELLIFY Group entro la fine del terzo trimestre  dell’anno fiscale 2021.

Dopo una laurea in Economia e un MBA all’Università Bocconi, Fabio Vaccarono è entrato nella società di consulenza strategica Bain & Company ed ha successivamente ricoperto diversi incarichi da Amministratore Delegato e Direttore Generale, dal Gruppo Editoriale L’Espresso, al Gruppo Sole 24 Ore e in RCS Mediagroup. È stato inoltre CEO di Starcom Mediavest, società di Publicis Groupe.

Nel 2020 Vaccarono è stato nominato Vice President di Google, mantenendo comunque il ruolo di amministratore delegato di Google Italia e di membro del board di Google Europa, Medio Oriente e Africa.  È inoltre membro del Cda del Gruppo Sole 24 Ore, di Pegaso – Gruppo Multiversity, di AmCham Italy, del Comitato Scientifico della Fondazione Mattei, della Giunta Assonime e del digital board di Sorgenia.

Fabio Vaccarono e Fabio Nalucci condividono una visione strategica comune e l’ambizione di valorizzare l’immenso potenziale di innovazione rappresentato dal patrimonio di startup e società innovative digitali B2B e di trasferirne il valore trasformativo alle aziende italiane, siano queste large corporation o aziende imprenditoriali.

“Come membro indipendente del CdA, Fabio Vaccarono porterà un contribuito di visione di estremo valore in questo momento di importante e rapida crescita di GELLIFY Group. – dichiara Fabio Nalucci – E ciò si concretizzerà sia nel percorso di accompagnamento di corporate ed aziende nei processi di digital transformation, sia nel trasferire alla nostra organizzazione un’impostazione e una struttura da grande azienda corporate internazionale che GELLIFY si prepara a diventare.”

 “Sono onorato di entrare a far parte del board di GELLIFY, in particolare in un momento di enorme accelerazione della trasformazione digitale di tutte le aziende e di tutti i settori, sia in Italia che in Europa” – commenta Fabio Vaccarono.


GELLIFY è una piattaforma di innovazione che connette le startup B2B ad alto contenuto tecnologico con le aziende tradizionali per innovare i loro processi, prodotti e modelli di business. Con sede centrale in Italia e uffici in Spagna e negli Emirati Arabi Uniti, il successo dell’azienda si basa sul suo modello unico che infonde alle aziende le più avanzate tecnologie delle startup B2B e le competenze di GELLIFY. La piattaforma accompagna le startup dal loro stato embrionale “gassoso” o “liquido” ad uno stato “solido” affidabile e scalabile attraverso il suo programma di crescita esclusivo e proprietario, la “GELLIFICAZIONE”. Questa crescita è finanziata attraverso investimenti intelligenti (smart), attuati da GELLIFY e dai suoi co-investitori. GELLIFY ha inoltre creato una community dal nome ‘EXPLORE’ in cui imprenditori, innovatori e professionisti possono entrare in contatto su qualsiasi dispositivo digitale.

GELLIFY è costituita da 2 unità di business:

  • GELLIFY for Startups, dedicata alla gellificazione delle startup che abbiano già espresso traction nel mercato; il programma di ‘gellificazione’ fornisce servizi più complessi di quelli di mentorship e di base per la creazione dell’azienda tipici degli incubatori. Ha una durata di 6-24 mesi e coinvolge tutte le aree dell’azienda.
  • GELLIFY for Companies, focalizzata su servizi di open innovation alle PMI e alle large corporation, che vogliano costruire nuovi percorsi di business innovativi. La divisione è specializzata in corporate venturing, strategie per l’innovazione, digitalizzazione delle vendite e del marketing, industria 4.0 e digital operations, digitalizzazione e potenziamento della forza lavoro.

Partner di GELLIFY per il 2021 lo Studio di consulenza tributaria Pirola Pennuto Zei & Associati con il Partner Stefano Tronconi e l’Associate Partner Luca Neri, lo Studio legale Gianni & Origoni con il Partner Federico Dettori e l’Associate Rodrigo Boccioletti, nell’ambito delle attività della practice Gop4Venture, e T.T. Tecnosistemi, azienda focalizzata in soluzioni informatiche avanzate.