Fabrizio Carotti (FIEG) alla tavola rotonda (FNSI lo scorso 9 marzo): C’è un passato nel nostro futuro? Informazione fra Libertà/Regole/Post Verità e Menzogne.

“Abbiamo a che fare con operatori che raccolgono, in pubblicità online (numero che noi oggi siamo costretti a stimare perché ufficialmente non viene comunicato alle Authority competenti) un valore superiore ai due miliardi di euro.  Qualcuno dice anche due miliardi e mezzo. Più del doppio di quanto raccolgono oggi quotidiani e periodici di tutta la carta stampata italiana. Sono numeri impressionanti  possibili perché le regole con le quali vengono realizzati non sono le stesse dei media tradizionali. Il primo traguardo è garantire che i brand dell’ informazione tradizionale e gli altri si muovano in un ambiente di regole da condividere e con le stesse tutele”.