Suggestioni curiosità e divergenza  al centro della scuola di creatività.  Una manifestazione che rientra tra le iniziative del Miur per la promozione della cultura scientifica e che ha visto tra i
protagonisti indiscussi: Maria Pia Rossignaud, direttrice Media Duemila e Vice Presidente Osservatorio TuttiMedia – Nicola Piepoli, fondatore Istituto omonimo, inventore delle carte creative e autore del Dizionario Creativo e del libro La giornata Creativa – Alessandro Amadori, Psicologo e saggista – Roberto Mirandola, Direttore Master Publitalia – Adriana Poli Bortone, presidente agenzia Euromed – Alessandro Delli Noci, Vicesindaco di Lecce – Lino Patruno, giornalista scuola giornalismo Bari e autore di numerose pubblicazioni sul mezzogiorno – Maurizio Carta, ideologo città creativa – Luca Ciccarese, responsabile di Smart Start  e soprattutto loro gli allievi della Upper Class leccese designer, creativi, comunicatori e giovani politici.
Orgogliosa di avere realizzato ciò che con Alessandro Delli Noci avevamo progettato anni fa ringrazio il Comune Di Lecce e i partner per aver creduto al progetto che forma alle leadership complesse.

 

Festival della Creatività e degli Innovatori a Lecce

Articolo precedenteAlgoritmetica: la mutazione è epistemologica
Articolo successivoNovità editoriali: il punto su iO Donna
Analista dati È azionista di Ingreen sui temi smart enviroment http://www.ingreensrl.com. Inoltre è partner di GPTW Italia che certifica i migliori ambienti di lavoro secondo i dipendenti, cura le relazioni istituzionali di Demoskopika, in passato ha lavorato con Mecar, Tree, MPS, MG, Istituto Piepoli e altre fondazioni e centri di ricerca ecc... Ha Diretto 3 Master Universitari sul Marketing e il data management, insegna alla Sapienza di Roma Master Economia Pubblica, collabora con Universita di Lisbona e in varie scuole di innovazione. Autrice di Soft Revolution, del primo social book “We have a dream” e di vari saggi economici. Da anni impegnata nel volontariato per il riscatto dei giovani e del sud. Invitata dal dipartimento di Stato al prestigioso programma #IVLP sui temi della prosperità e della stabilità nello sviluppo delle imprese.