In occasione della celebrazione del 60° anniversario della firma, il 25 Marzo 1957, nella sala della Protomoteca, in Campidoglio, dei Trattati istitutivi delle allora Comunità economiche europee, Roma sarà teatro, per tutta la prossima settimana, di una fitta serie di eventi europei e tornerà a essere capitale dell’integrazione.

Praticamente impossibile dare l’elenco completo di convegni, manifestazioni, appuntamenti politici e culturali: eccone, però, una selezione parziale, con l’intento di stimolare la partecipazione a eventi che saranno rievocativi e celebrativi, ma che vogliono soprattutto segnare la volontà di rilancio dell’integrazione, nonostante Brexit e Trump, crisi e immigrazione, insicurezza e populismo.

  • 20 Marzo 2017 – “EU60: Re-founding Europe. The responsability to Propose”, Sala delle Conferenze internazionali, Ministero degli Affari Esteri, 09:30 – 16:30.
  • 20-24 Marzo 2017 – “#MaratonaEuropa”, Dipartimento di Scienze Politiche, Sapienza.
  • 23 Marzo 2017 – Conferenza sugli obiettivi dello sviluppo sostenibile e l’agenda 2030 Sala della Regina, Camera.
  • 23-30 Marzo 2017- Mostra “L’Italia in Europa – L’Europa in Italia”, Aula Ottagonale delle Terme di Diocleziano 10.00-14.00 (escluso sabato e domenica).
  • 24-25 Marzo 2017 – “The 60th Anniversary of the treaty of Rome”, AICCRE, Piazza Fontana di Trevi 86 – Sala Umberto Serafini.
  • 24 Marzo 2017 – “60 anni di pace, stabilità e impresa”, Palazzo Fiano, Piazza San Lorenzo in Lucina 4, 08:30 – 13:30, organizzato da EuNews.
  • 24 Marzo 2017 – “60 years of European integration: Young people at Europe turning point”, Sala della Regina, Camera, 15:00 – 18:45, seguito da mobilitazione al Colosseo.
  • 24 Marzo 2017 – “Cambiamo rotta all’Europa” con il Movimento europeo, Aula Magna, Sapienza, 14:00 – 24:00.
  • 24 Marzo 2017 – “60 anni di Europa unita: tempo di bilanci”, Aula Oriana, Coris, Sapienza, 15:00 – 18.00.
  • 24 Marzo 2017 – “Buon compleanno Europa. L’Europa che vorremmo”, Palazzo Ferrajoli, Piazza Colonna, 17:30 – 19:30
  • 25 Marzo 2017 – “Forum on the future of Europe: Europe fights back. Re-building vision, re-gaining trust, re-launching unity”, Centro Congressi Roma Eventi c/o Piazza di Spagna, 08.00 – 10.30.
  • 25 Marzo 2017 – “March for Europe: manifestazione europea per l’Europa federale”, Piazza Bocca della Verità, dalle 11:00
  • 25 Marzo 2017 – “60th anniversary of the Rome Treaties”, Vertice europeo nella Sala della Protomoteca in Campidoglio.

Firma dei trattati di Roma 25 marzo 1957

 

 

Articolo precedenteJulia Cagé salvare i media? No profit e nuovi modelli di sostenibilità
Articolo successivoEuropa. Brevi ritratti delle Madri Fondatrici – Maria Pia Di Nonno
È attualmente consigliere per la comunicazione dell’Istituto Affari Internazionali; collabora con vari media (periodici, quotidiani, radio, tv) e con l’Unione europea; gestisce il sito GpNewsUsa2016.eu; tiene corsi in Università e scuole di giornalismo. Inizia l’attività giornalistica a “La Provincia Pavese” nel 1972. Dal 1976 al ’79 è alla “Gazzetta del Popolo” di Torino, per la quale nel 1979 apre l’ufficio di corrispondenza a Bruxelles. Nel 1980 passa all’Ufficio dell’Ansa di Bruxelles di cui diventa responsabile nel 1984. Segue per dieci anni la Cee e la Nato. Nel 1989 è a Roma: caporedattore Esteri, caporedattore centrale Esteri, vide-direttore. Nel 1992 è tra i fondatori dello European Press Club, di cui è tuttora segretario generale. Nel 1999 va a guidare l’ufficio Ansa di Parigi e nel 2000 diviene responsabile dell’ufficio di Washington e del Nord America. Dal dicembre 2006 al giugno 2009 dirige l’Ansa. Dopo è successivamente direttore de l'AgenceEurope, di EurActiv.it e vice-direttore de La Presse.