Gli Stati generali delle donne esprimono la loro soddisfazione per l’affermazione di una giovane donna competente alla guida di un importante organismo  del mondo produttivo italiano.
Federpesca nomina la dott.ssa Francesca Biondo Presidente dell’Osservatorio nazionale della pesca.
Si tratta della prima donna, già direttrice della Federazione nazionale delle imprese di pesca, aderente a Confindustria, a ricoprire l’incarico in un settore,  a fortissima vocazione maschile, che rappresenta gli operatori della pesca italiana.
Recentemente la dott.ssa Biondo è stata promotrice di un appello indirizzato al Consiglio consultivo regionale per il Mediterraneo per accendere le luci su un settore fortemente indebolito, puntando ad un nuovo protagonismo dei pescatori e di chi vive il mare, non secondario alla tutela della pesca, nell’ottica di garantire dignità e sicurezza ai lavoratori del mare e rendere il settore più competitivo e vitale.
Tra gli obiettivi anche quello di giungere finalmente al riconoscimento giuridico delle donne nel settore della pesca, un impegno condiviso su cui la nostra rete sta lavorando da tempo.
Gli Stati Generali delle Donne augurano buon lavoro alla Presidente!