France Télévisions si associa a ZDF tedesca e a Rai  per produrre serie. I big della televisione pubblica si alleano per fare fronte ai nuovi arrivati che guadagnano sempre più mercato. E’ quanto riporta Le Monde in un recente articolo sulle novità emerse a Séries Mania. Netflix, gigante americano dello streaming di film e spettacoli, secondo quanto riportato dal Il Sole 24 Ore ha conquistato  quest’anno 8,3 milioni di nuovi utenti globali, raggiungendo la cifra complessiva di 117,6 milioni e superando nettamente sia le proprie attese che quelle degli analisti ferme a 6,3 milioni. Quasi due milioni di nuovi abbonati sono stati domestici, 6,36 internazionali.

Poi c’è  Amazon che secondo Wired arriva a oltre 100 milioni di utenti in tutto il mondo iscritti ad Amazon Prime.  E’ proprio  Jeff Bezos a divulgare il risultato del servizio partito nel 2005. In Italia costa 36 euro all’anno (era 19 euro nel 2017). In Usa il costo è di  99 dollari  ed offre  consegne entro due giorni ed in più l’accesso a contenuti musica e video.

Gli editori europei seguono un modello già sperimentato che è Nordvision, associazione fra le Tv pubbliche del Nord.  Nella foto Delphine Ernotte, presidentessa di France Télévisions, da settembre 2017.

 Amazon Prime
Articolo precedenteUpday for Samsung: primo servizio europeo di notizie arriva in salotto sulle Smart TV Samsung QLED
Articolo successivoFake News: la Commissione europea propone un codice Ue di buone pratiche
Giornalista curiosa, la divulgazione scientifica è nel suo DNA. Le tecnologie applicate al mondo dei media , e non solo, sono la sua passione. E' fra i 25 esperti di digitale scelti dalla Rappresentanza Italiana della Commissione Europea. L'innovazione sociale, di pensiero, di metodo e di business il suo campo di ricerca. Direttrice della prima rivista di cultura digitale Media Duemila (fondata nel 1983 da Giovanni Giovanni storico presidente FIEG) anticipa i cambiamenti per aiutare ad evitare i fallimenti, sempre in agguato laddove regna l'ignoranza. Vice Presidente dell’Osservatorio TuttiMedia, associazione culturale creata nel 1996, unica in Europa perché aziende anche in concorrenza siedono alle stesso tavolo per costruire il futuro con equilibrio e senza prevaricazioni. Responsabile corsi di formazione del Digital Lab @fieg, partecipa al GTWN (Global Telecom Women's Network) con articoli sulla rivista e sui libri dell'associazione. L'ultimo testo: Are you ready for your digital twin. Per Ars electronica (uno dei premi pi+ù prestigiosi nel campo dell'arte digitale ha scritto nel catalogo "POSTCITY".