pubblicità investimenti noelsen

Il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia chiude il mese di agosto a -3.5%, portando la raccolta pubblicitaria dei primi 8 mesi del 2022 a -1.4%. Se si esclude dalla raccolta web la stima Nielsen sul search, social, classified (annunci sponsorizzati) e dei cosiddetti “Over The Top” (OTT), l’andamento nel periodo gen./ago. 2022 risulta in negativo -4.5%.

Relativamente ai singoli mezzi, la TV è in calo del 7.8% ad agosto e del -8.8% nel periodo gen./ago.2022.  In negativo la Stampa, i Quotidiani, a agosto sono in calo del 16.1% (il periodo cumulato chiude a -4.4%), mentre i Periodici crescono del 11.6% (il periodo cumulato chiude a -0.8%), Cresce la Radio a agosto, +6.4% (il periodo cumulato chiude a +4.2%).

Sulla base delle stime realizzate da Nielsen, la raccolta dell’intero universo del web advertising nel periodo gen./ago.2022 chiude con un +3% (-2.9% se si considera il solo perimetro Fcp AssoInternet). Continua la ripresa dell’Out of home (Transit e Outdoor) che conferma l’andamento positivo con un +73.5% nel periodo gen./ago.2022.

In positivo anche la Go TV che chiude il periodo gen./ago.2022 a +46.0%, mentre è in lieve negativo il Direct mail -0.3%. Continua la ripresa degli investimenti pubblicitari sul mezzo Cinema.

Sono 12 i settori merceologici in crescita nel mese di agosto…Continua su Primaonline.it 

 

Articolo precedenteMetaverso in cinese: 元宇宙 yuányǔzhòu
Articolo successivoCRTV: TV pronte ad abbandonare MPEG-2 in data 20 dicembre