di MARIATERESA CALIENDO –

Da diversi mesi, negli Stati Uniti, è arrivato un nuovo social network già annunciato come “il social network del 2012”, superando, in pochi mesi, Google Plus e Tumbrl con 11 milioni di page view in una sola settimana.
Per descrivere meglio il nuovo social network basta pensare ad una galleria di quadri, o meglio lavagne, “board” che più ci “interessano” in cui collezioniamo tutte le immagini che raccogliamo nel web o che scattiamo con il nostro smartphone.
Aggiungendo una breve descrizione alle immagini è possibile collegare la propria pagina a Facebook e Twitter, tramite un’ apposita applicazione.
Le lavagne sono divise in 30 sezioni tra arte, auto e motociclette, cibo, fitness, geek ma è possibile modificarle, proprio come le cerchie di Google+ e, successivamente, le liste di Facebook. La nuova applicazione per App store, ottimizzata anche per iPad, conta già numerosi download, ed è disponibile anche per Android Market.
Nelle ultime settimane il social network si è diffuso velocemente anche in Europa e in Italia. Pinterest nasce dall’unione delle due parole inglesi pin e interest. Se una cosa piace, ma non fa parte degli intressi personali, basta un semplice like. Quando una cosa ci interessa, si pinna, cioè si “fissa alla bacheca con una puntina”, con possibilità di condividerlo su altri social network.
La cosa interessante di Pinterest è che si diventa fan, e quindi si inizia a seguire non gli utenti, ma le lavagne. Esiste, inoltre, una sezione chiamata gift la quale permette di mettere in mostra le foto dei propri prodotti con i relativi prezzi, una sorta di vetrina e-commerce.
Quindi un interessante modello di web marketing, per promuovere il vostro sito o attività potrà risultare molto vantaggioso visto il pagerank, basta solo seguire le lavagne giuste e “pinnare” le immagini migliori, entrare nel giro, insomma.
Iscrivesi è semplice, si può infatti collegare l’account di Facebook o Twitter, evitando di inserire i dati personali.
Per ora Pinterest è accessibile solo tramite invito.
Per ricevere un invito scrivi a media2000@tin.it con oggetto: “invito per Pinterest”.

Mariateresa Caliendo