Attraverso l’analisi di dati e statistiche delle ricerche effettuate su Google dagli italiani cercheremo di comprendere quanto sta accadendo nel parlamento italiano. Sfrutteremo quella che ormai passa sotto il nome anglofono di “big data analysis” – una analisi di grandi quantità di dati che gli utenti digitali rilasciano inconsapevolmente attraverso i propri pc e smartphone  – che applicheremo ai dati sulle ricerche effettuate su Google nell’ultimo periodo. Essendo Google il maggiore motore di ricerca, indagare ciò che gli utenti hanno cercato in rete sollecitati da i media, dalle dichiarazioni di esponenti politici o per pura curiosità risultano particolarmente rilevanti ai fini di una ricerca politico-sociale consolata da dati certi ed inoppugnabili forniti da Google.

Innanzi tutto andiamo a vedere la situazione dei due protagonisti della crisi politica, negli ultimi 12 mesi, e notiamo immediatamente come la visibilità di Giuseppe Conte rispetto a Matteo Renzi è stata smisurata nel periodo marzo/maggio 2020 ma anche negli ultimi mesi (a partire da ottobre 2020). Matteo Renzi invece non è cercato su Google, rispetto a Conte le ricerche del suo nome sono assolutamente inconsistenti. Si ravvede un incrementano le ricerche su Renzi solo dopo le prime minacce sulla crisi di governo.

Anche la capacità di Renzi di collocarsi come leader nazionale è molto modesta (la sua roccaforte si conferma infatti essere la Toscana con qualche strascico in Liguria). Giuseppe Conte invece riceve alto interesse su di sé da tutto lo stivale.

crisi di governo

Analizzando i dati delle forze politiche che sostenevano il governo,  è evidente che l’interesse degli italiani per Italia Viva è minimo. Solo lo scatenarsi della crisi di governo ha fatto infiammare l’interesse per il partito di Renzi.

crisi di governo

crisi di governo

Infatti il tema “Crisi di governo” si è sempre più imposto all’attenzione degli italiani. Possiamo anche notare che questo tema cresce parallelamente ad un altro, quello del “Recovery Fund”.

crisi di governo

crisi di governo

crisi di governo

crisi di governo

Se andiamo ad analizzare l’interesse degli italiani per i singoli ministri, il quadro che si delinea conferma la sostanziale invisibilità del Ministro Bellanova di Italia Viva (in ultima posizione rispetto alla Azzolina, Speranza, Di Maio e Lamorgese).

crisi di governo

Allora c’è da chiedersi, e qualcuno probabilmente se lo sarà chiesto, quale tema trova interesse negli italiani? Quale tema può dare visibilità oggi ad un partito politico?

La risposta è nel grafico sottostante, dove è evidente che “crisi di governo” è l’unico tema che ha la forze di sovrastare la maggior parte delle issue d’attualità.

crisi di governo

crisi di governo

Eccezion fatta per la issue “covid 19”, dove però Giuseppe Conte risulta essere un testimonial d’eccezione. Come è evidente infatti le due keywords di ricerca hanno un curva tendenziale quasi perfettamente sovrapponibile.

crisi di governo