“La stretta collaborazione e le sinergie tra istituzioni locali, editori, edicolanti e distributori producono risultati preziosi per i cittadini.”

Ha così commentato il Presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti, il successo della distribuzione gratuita di mascherine tramite le edicole in Toscana.

Da ieri, nelle edicole toscane, grazie all’iniziativa del governatore della Regione Toscana, Enrico Rossi, e ad un accordo che ha coinvolto editori, sindacati degli edicolanti e dei distributori, i cittadini, recandosi in edicola e mostrando la propria tessera sanitaria, hanno potuto ricevere le mascherine.

Nella sola giornata di ieri sono state distribuite 825.830 mascherine in 946 edicole; nella mattinata di oggi il totale è di 1.530.670 mascherine consegnate in 965 edicole.

“È la migliore dimostrazione – ha affermato il Presidente della Fieg – dell’importanza della rete di vendita e della collaborazione tra editori ed edicolanti, non solo per la diffusione di un bene di particolare rilevanza quale l’informazione di qualità prodotta da quotidiani e periodici, ma perché le edicole possono svolgere una funzione di importanza sociale al servizio dei cittadini, luogo di prossimità della comunità”.

“Quanto realizzato in Toscana – ha concluso Riffeser – è per me una soddisfazione anche personale, perché è uno dei risultati di una intensa attività di accordi e protocolli che ha visto protagonista la Fieg, insieme ai sindacati degli edicolanti, all’Anci con importanti Comuni e alcune Regioni italiane per valorizzare il ruolo e la funzione delle edicole”.

Comments Il presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti,