L’associazione “Teniamoci per Mano Onlus”, che con i suoi 600 clown volontari attraverso la clownterapia è impegnata su tutto il territorio nazionale a regalare sorrisi in ospedali, case di riposo e strutture per bambini e diversamente abili, ha organizzato la “Maratona del Sorriso”, partita da Napoli il 10 maggio scorso, per dare un sostegno concreto alla sanità italiana.

La Maratona in questi mesi ha sensibilizzato l’opinione pubblica attraverso eventi sportivi, aste benefiche ed una grande raccolta fondi nella quale si sono alternati tutti i distretti dell’associazione. Nel mese di Agosto sarà possibile continuare a donare, per permettere a tutti distretti di chiudere i propri progetti.

l distretto di Mazara del Vallo porta avanti anche il progetto Spiagge senza Barriere! Grazie al lido Maracanà, che ha messo a disposizione attrezzature da spiaggia, i Clown dell’Associazione ogni martedì mattina coinvolgono i ragazzi con disabilità in attività ludiche.

«Questa prima maratona – spiega Eduardo Quinto, Responsabile nazionale dell’Associazione – ha dimostrato che l’unione fa la forza anche se abbiamo potuto fare pochi appuntamenti fisici. Abbiamo sempre organizzato raduni nazionali, ma con l’emergenza COVID abbiamo inventato questo tipo di iniziativa pur non potendo accedere agli ospedali».

Sono stati raccolti fondi attraverso la piattaforma GoFundMe per acquistare i macchinari sanitari, necessari agli Ospedali di tutta Italia. Macchinari che verranno consegnati a partire da settembre 2021.

«Per i bambini è fondamentale il supporto della terapia del sorriso, la clownterapia, soprattutto se viene applicata ad un paziente cinque giorni su sette. I nostri clown dottori, chiamati così perché si muovono in contesti ospedalieri – chiosa Eduardo Quinto – hanno una formazione continua e un bagaglio molto vasto: giocoleria, musica, ballo. Più sono ampie le competenze di un clown e maggiore è la capacità di stupire chi ha davanti e creare così il necessario clima di empatia».

Per aiutare l’Associazione nella Maratona del Sorriso e sostenere, tra gli altri, il progetto “Spiagge senza Barriere”: http://www.teniamocipermanoonlus.net, oppure la piattaforma GoFundMe (cercando la Maratona del Sorriso).