logo


“Questo libro di Maurizio Gianotti è una miniera tutta da scoprire”. Così Gianpiero Gamaleri , professore ordinario di Sociologia dei processi culturali all’Università degli Studi Roma Tre e direttore del Master in Global Journalism all’Università telematica UniNettuno, commenta l’opera del saggista e autore televisivo Maurizio Gianotti, “La tv al tempo del web 2.0”. Naturalmente, come ex Consigliere del CdA della Rai è l’esperto più indicato per raccontare il lavoro dello scrittore e sottolineare i passaggi epocali della vita televisiva, così ben descritti nell’opera attraverso famosi programmi e personaggi ormai passati alla storia. Infatti,  proprio attraverso la storia della televisione, raccontata dall’autore con stile vivace e asciutto, è possibile capire molto della cultura del nostro paese.
Il primo capitolo analizza le età della Tv. Partendo da “l’età dell’innocenza”, durante la quale l’italiano è intimidito ma disposto ad imparare, il telespettatore, attraverso il potere dato dal telecomando e dallo zapping  diventa protagonista, invece, delle vicende televisive ed anzi sempre in cerca  di nuova celebrità. Con il web le cose cambiano e il  ruolo di protagonista si trasforma in ruolo di  produttore proprio di quei contenuti di cui si ciba. L’attenta analisi degli ascolti dei principali programmi televisivi rivela, poi, nel secondo capitolo, non poche sorprese sugli interessi e i gusti degli italiani che approdano senza resistenze alla generazione degli ”User-Generated Content”, e che rendono il mondo una piazza globale. La “Tv al tempo del Web”, quindi, nell’era che comincia nel presente e continua nel futuro, cambierà definitivamente i connotati delle nostre credenze e convinzioni, della nostra cultura e delle nostre abitudini di fruizione dei media.

Autore.
Maurizio Gianotti, saggista impegnato nella ricerca sui nuovi media e i nuovi linguaggi, è autore televisivo e radiofonico, regista presso la Rai RadioTelevisione Italiana.
E’ docente universitario per il Master in Creative Writing presso la Luiss Guido Carli e Responsabile Rai Lab, settore della Rai che forma nuovi giovani autori.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!