Con l’accoglienza del primo volo di Aerolíneas Argentinas e una serie di azioni promozionali e divulgative, Marca País cerca di posizionare nuovamente l’Argentina sul mercato italiano con l’obiettivo di attrarre investimenti, valorizzare cultura del popolo argentino e la propria gastronomia, oltre a generare un maggior flusso turistico verso il Paese.

Mercoledì 8 si è tenuta una serata argentina presso il ristorante “El Porteño” di Roma, dove Marca País ha premiato i fratelli Sebastián e Alejandro Bernardez come “argentini nel mondo” per il loro lavoro quotidiano e per il loro contributo positivo, nel campo della gastronomia, all’immagine e alla visibilità dell’Argentina in Italia, nonché per la promozione dei legami tra i membri della comunità argentina nel Paese europeo. Il premio “Amico dell’Argentina” è stato invece assegnato all’italiano Fabio Acampora, come riconoscimento alle personalità straniere che diffondono la cultura e i valori argentini nel mondo.

A questo proposito, il viceministro del Turismo argentino, Yanina Martínez, ha spiegato: “Stiamo facendo un tour (internazionale) per mostrare il potenziale dell’Argentina, tutte le caratteristiche peculiari che il Paese possiede e, su questa linea, stiamo mappando i vari ristoranti argentini nel mondo, selezionando i migliori e dando loro la distinzione per promuovere e valorizzare la cucina argentina”.

I vini argentini sono stati degustati anche dal sommelier Lucas Grippo e a fine serata sono state proiettate immagini suggestive del Paese sulla facciata dell’Ambasciata argentina a Roma. Le attività di promozione e divulgazione sono proseguite a Milano, dove sono state realizzate anche azioni di posizionamento enogastronomico, culturale e turistico dell’Argentina.

In collaborazione con il Magna Pars L’Hotel à Parfum, Marca País ha organizzato giovedì 9 una “Notte argentina” nell’ambito del Salone del Mobile, dove sono stati degustati vini argentini e piatti tipici della cucina nazionale. La serata è stata accompagnata da musica argentina e da uno spettacolo di tango. In questo contesto, Bárbara Rohner è stata premiata come “Argentina nel mondo” per il suo contributo alla diffusione del talento e dei valori del suo Paese. All’evento hanno partecipato personalità argentine note in Italia e nel mondo, come Julio Bocca, il Console argentino a Milano, Luis Niscovolos, imprenditori, associazioni, personaggi dello sport, dell’arte, della tecnologia e del turismo.

Venerdì 10 giugno, invece, nella Sala Argentina della sede dell’Inter, l’ex giocatore della nazionale argentina di calcio e attuale vicepresidente del club italiano, Javier “Pupi” Zanetti, è stato insignito del titolo di “Ambasciatore del marchio del Paese argentino” per il suo lavoro non solo come sportivo ma anche per la sua fondazione “Pupi”, creata nel 2001 e che aiuta il recupero sociale dei bambini in Argentina.

“È un grande orgoglio ricevere questo riconoscimento a nome del mio Paese, un Paese che mi ha visto crescere, che mi ha fatto sognare. L’importante per me è non aver mai perso la mia essenza, le radici che il mio Paese mi ha dato”, ha detto un emozionato Zanetti.

A questo proposito, il Vice Ministro ha commentato: “L’Argentina è un Paese di diversità culturale, gastronomica, geografica e produttiva, con una ricchezza naturale e storica indescrivibile. Ognuno di questi fattori di differenziazione, inclusi nel Piano Strategico del Marchio del Paese, contribuisce ad aumentare l’orgoglio di essere argentini e a migliorare la crescita e lo sviluppo del nostro Paese e il suo posizionamento internazionale”. Un Marchio Paese è uno strumento di crescita e sviluppo che contribuisce ad aumentare la competitività di una nazione sulla scena globale mondiale, facendo conoscere i valori ad esso associati. Il Marchio Paese Argentina è una politica statale che si estende nel tempo per promuovere i settori produttivi e dei servizi, i talenti, la cultura e le destinazioni turistiche del Paese, utilizzando i suoi attributi differenziali per posizionare e sviluppare a livello nazionale e internazionale aree chiave dell’economia come il turismo, le esportazioni, la cultura e gli investimenti, nonché per generare un senso di appartenenza e di orgoglio.

Foto del Tour dell’Argentina in Italia: https://we.tl/t-bzqLrrYxqS