Questa settimana, presentiamo il libro “Misurare l’innovazione digitale – Gli indicatori di successo delle politiche di innovazione territoriale” volume a cura di Elvio Tasso, Antonino Mola, Agostino Cortesi, Antonio Candiello, edito da Ca’ Foscari Edizioni.
Esistono indicatori in grado di descrivere lo stato dell’innovazione digitale dei territori? È possibile tramite di essi esprimere la dinamicità dei cambiamenti e quindi evidenziare i trend? È quindi misurabile l’impatto delle politiche di innovazione perseguite dalla Pubblica Amministrazione locale? In questo testo si cerca di dare una risposta a queste domande, coinvolgendo esperti, amministratori, imprese, passando per big data, smart city, eGovernment intelligence e ponendo le premesse per la realizzazione di una infrastruttura tecnologica di rilevazione a supporto dei decisori pubblici.
Il volume, realizzato nell’ambito del progetto di ricerca promosso da Regione del Veneto in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari di Venezia nell’ambito delle iniziative del laboratorio Veneto di e-Government (Ve-GLab), è stato pubblicato ed è ora online.
Al testo sono affiancate diverse interviste video, disponibili su Veneto Library.
La documentazione del progetto di ricerca è invece reperibile nel sito del laboratorio di e-Governmet.

Articolo precedenteGoogle ora rischia una multa da 6 miliardi di euro
Articolo successivo“FeedYourMind”, TEDxMatera: sabato 16 maggio
Ha conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della Tuscia e si è specializzata in Editoria e Giornalismo presso l'Università LUMSA di Roma. Attualmente lavora per TuttiMedia/Media Duemila.