Monica Fabris (Episteme)

“La competizione ha bisogno di noi. Presidiare la conversazione sul tema di genere deve essere una priorità ed anche un’emergenza per le donne”.