Mario Morcellini professore Ordinario in Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi, Presidente della Conferenza Nazionale delle Facoltà e dei Corsi di Laurea in Scienze della Comunicazione, Portavoce nazionale dell’Interconferenza dei Presidi, Consigliere del CUN (Consiglio Universitario Nazionale), membro Ordinario del Consiglio Superiore delle Comunicazioni è stato riconfermato direttore del Coris – Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale.

“Veniamo da un triennio difficile, non solo per il nostro Dipartimento, ma più in generale per l’università italiana. Occorre reagire più apertamente: ed è anche per questa ragione che nei prossimi tre anni intendo guidare con spirito unitario questo dipartimento per trovare una soluzione ai problemi ancora insoluti e impegnarmi con maggiore impegno nella ricerca di nuovi fondi. Dico questo pensando in particolare alle giovani generazioni di ricercatori che in questo luogo danno un contributo essenziale alla ricerca e alla didattica”.

Così ha concluso il suo intervento il Prof. Mario Morcellini, dopo la riconferma per il prossimo triennio alla guida del Dipartimento. Il prof. Morcellini, unica candidatura formalmente presentata, ha ottenuto 86 voti su 103 votanti.

“Negli ultimi anni – ha aggiunto Morcellini – l’università è stata considerata dalla politica come un peso. Oggi, con l’insediamento del nuovo Ministro, si registra un’inversione di tendenza che si nota anche nel lessico”.

“A tutto il consiglio va la mia gratitudine per un segno di compattezza Istituzionale che rappresenta un investimento di forza per le sfide che tutti abbiamo di fronte”.

Il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale (CORIS) svolge attività di didattica e di ricerca nel campo delle varie aree della sociologia, delle scienze umane e dei media studies con risultati di alto livello sia in ambito nazionale che internazionale. Nasce nel 2010 dalla fusione dei Dipartimenti di Ricerca Sociale e Metodologia Sociologica (RISMES) e di Sociologia e Comunicazione (DISC). Dal 2010 il Dipartimento fa parte della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione della Sapienza Università di Roma.