IdeaCity è alla diciassettesima edizione, la conferenza annuale è considerata in Canada “L’incontro delle menti”. L’appuntamento di Moses Znaimer non ha rivali, il tycoon della televisione canadese è stato con noi in novembre quale protagonista della scorsa edizione del premio Nostalgia di Futuro,  sono con lui, condivido con una platea gremita (nonostante il costo del biglietto) le idee e l’opera delle menti più brillanti del pianeta.  Gli imprenditori visionari,  gli artisti,  gli attivisti  sono promotori della nuova  cultura basata sulla condivisione. Infatti la social innovation è protagonista a tutto tondo, ecco perché nel corso degli anni IdeaCity si è distinta per la completezza del panorama che regala. John Battelle, esperto di media e fondatore di numerose compagnie nel mondo dell’informazione è per me lo speaker più atteso. Il suo blog: “Riflessione sull’interazione del mondo dei media, della tecnologia e più”  è un punto di riferimento. Presenta Allen Lau CEO e co-founder di WattPad il cui scopo è capire i nuovi modi di condividere storie. “Oggi siamo ad una svolta possiamo produrre capitoli di storie – dice – che la gente legge in metropolitana, dunque brevi. Il seguito viene ad un mometo dato senza una cadenza preconfezionata”. IdeaCity aiuta a comprendere l’attualità. Quest’anno il benessere condiviso è priorità per ogni azienda che presenta il suo business. Le storie sono tante, le racconterò.

alt= "Moses Znaimer"