Giovedì 23 giugno 2022 dalle ore 9:30 alle ore 17:00  si terrà  COMMON HOME, l’esclusivo evento in presenza di lancio dell’omonimo Istituto COMMON HOME, creato da Assoholding – l’ associazione di categoria delle holding di partecipazione che già da tempo aveva indicato la sostenibilità come via maestra per il futuro delle aziende, e delle persone – e dal Regenerative Marketing Institute – think tank fondato da Philip Kotler, Enrico Foglia e Christian Sarkar per diffondere un nuovo approccio al business che porti ad una rigenerazione delle comunità sia a livello sociale che ambientale.

Energia, Cambiamento Climatico, Diritti Civili, Diversità & Inclusione, per la qualità degli interventi che annoverano i principali opinion leader internazionali e per l’approccio innovativo all’approfondimento dei temi abbracciato dalla formula della giornata, che prevede oltre 12 keynote speeches, una parte dedicata ai LUISS XLABS Awards, tavole rotonde e talks.


La conduzione è affidata a Giulia Lapertosa, premiata alla Camera dei deputati tra i laureati eccellenti d’Italia, co-founder e project leader di Carriere.it, piattaforma di formazione ad alto impatto sociale.

 

Tra i dodici speakers dei keynote di apertura ci saranno: Christian Sarkar, Co-founder Regenerative Marketing Institute, Anthony Ulwick, Strategyn Founder and CEO, Inventor, Author and Innovation Thought Leader, Andrew Winston, Author of “Net Postive”- Global sustainability expert, Mauro Porcini, SVP & Chief Design Ocer at PepsiCo, Enrico Foglia, Director and Co-founder Regenerative Marketing Institute, Lorenzo Echeoni, Head of strategy and communication Assoholding and CEO & Founder G2R.

 

La partecipazione all’evento è gratuita su invito. La stampa interessata potrà accreditarsi in un canale ad essa dedicato: www.commonhome.com/press-area 

___________________________________________________________

COMMON HOME

Common Home è un’organizzazione indipendente guidata dai valori espressi dall’economia civile e dal pensiero ri-generativo. Ha l’obiettivo di favorire la costruzione di futuri prosperi per le comunità locali e di promuovere nuovi paradigmi di sviluppo sostenibile per la comunità globale. Fondata nel 2022 da Assoholding e Regenerative Marketing Institute, Common Home desidera fare la propria parte per offrire un contributo attivo, tangibile e significativo per la costruzione di un futuro in cui il purpose delle imprese sia motore di prosperità, sempre nel segno dell’agire sostenibile. Per questo motivo l’impegno va alla strutturazione di percorsi di advocacy e d’influenza che orientino agende globali, locali e di settore coinvolgendo leader, decision maker e change maker del mondo accademico, politico, economico e culturale.

 

____________

L’evento, che ha ad ora il Patrocinio della Regione Lazio, sarà ospitato dalla Luiss University (Aula Magna Pola/Parenzo) e si prefigura come tra i più importanti in Italia tra quelli dedicati a Sostenibilità, Innovazione,

Articolo precedenteTrend online 2022: -30% utenti mobile / -14,75% shopping online / +62% investimenti pubblicitari
Articolo successivoFranco Siddi vincitore del Premio Troccoli Magna Graecia per il Giornalismo
Giornalista curiosa, la divulgazione scientifica è nel suo DNA. Le tecnologie applicate al mondo dei media, e non solo, sono la sua passione. E' fra i 25 esperti di digitale scelti dalla Rappresentanza Italiana della Commissione Europea. Fa parte del gruppo di esperti CNU Agcom. L'innovazione sociale, di pensiero, di metodo e di business il suo campo di ricerca. Direttrice della prima rivista di cultura digitale Media Duemila (fondata nel 1983 da Giovanni Giovannini storico presidente FIEG) anticipa i cambiamenti per aiutare ad evitare i fallimenti, sempre in agguato laddove regna l'ignoranza. Vice Presidente dell’Osservatorio TuttiMedia, associazione culturale creata nel 1996, unica in Europa perché aziende anche in concorrenza siedono allo stesso tavolo per costruire il futuro con equilibrio e senza prevaricazioni. La sua ultima pubblicazione: Oltre Orwell il gemello digitale anima la discussione culturale sul doppio digitale che dalla macchina passa all'uomo. Già responsabile corsi di formazione del Digital Lab @fieg, partecipa al GTWN (Global Telecom Women's Network) con articoli sulla rivista e sui libri dell'associazione. Per Ars Electronica (uno dei premi più prestigiosi nel campo dell'arte digitale) ha scritto nel catalogo "POSTCITY". Già docente universitaria alla Sapienza e alla LUISS.