Premio “Nostalgia di Futuro”

“NOSTALGIA DI FUTURO 2019”
Foto a seguire


I nostri progenitori – per citare il biologo-fisico italiano Edoardo Boncinelli – sono stati per un milione di anni a scheggiare le pietre, e sempre nello stesso modo; noi abbiamo imparato ad addomesticare i primi animali 14-12 mila anni fa, a seconda delle zone, e la scrittura non è più vecchia di 5-6 mila anni. Sotto gli occhi ci scorre ogni giorno un’esplosione di conoscenza, e non riesco ad immaginare come sarà il mondo tra quattro o cinque generazioni. Non lo vedremo, io che parlo e voi che leggete. Per me, ho una grande nostalgia di futuro
(Giovanni Giovannini – Dalla Selce al Silicio edizione 2002 Millenium srl)

Il premio “Nostalgia di Futuro”, ricorda Giovanni Giovannini, grande giornalista, storico presidente della FIEG (Federazione Italiana Editori Giornali). Un uomo che ha capito in anticipo su tutti la grande trasformazione che era aldilà da venire. Il suo slogan: le tecnologie cambiano non solo il modo di comunicare, ma la vita stessa dell’uomo è stato, ed è ancora, il concetto alla base di studi, ricerche, articoli giornalistici che aiutano ad anticipare il cambiamento per evitare fallimenti. La rivista Media Duemila creata da lui nel 1983 è la pubblicazione italiana più longeva dedicata alla trasformazione dall’informatica al digitale.
Il Premio è stato fondato nel 2009 dai suoi più stretti collaboratori, ai quali si sono aggiunti amici influenti e protagonisti della società. L’associazione Amici di Media Duemila sostenuta dall’Osservatorio TuttiMedia ed in collaborazione con la FIEG lo organizza ogni anno.
Lo scopo è far emergere e portare all’attenzione della pubblica opinione persone, enti, organizzazioni e società che abbiano dato un significativo contribuito all’innovazione nel mondo della comunicazione. Lo spazio giovani prevede un concorso riservato a neolaureati e per i giornalisti una sezione speciale.

Fondatori
Associazione Amici di Media Duemila – Corrado Corradi – Derrick de Kerckhove – Gianni Di Giovanni – Mario Frullone – Giampiero Gramaglia – Francesco Passerini Glazel – Gianni Letta – Stefano Mignanego – Mario Morcellini – Carlo Perrone – Cesare Protettì – Marisa Pinto Olori del Poggio – Maria Pia Rossignaud – Mario Ciancio Sanfilippo – Roberto Saracco – Sebastiano Sortino – Daniela Viglione – Vincenzo Maria Vita.

Comitato organizzatore
Consiglio TuttiMedia:  Enrico Bellini (Google) – Laura Bononcini (Facebook) – Fabrizio Carotti (FIEG) – Marina Ceravolo (Rai Pubblicità) – Luigi Colombo (Socio onorario) – Giovanna Maggioni (Presidente AudiOutdoor) – Daniela D’Aloisi (FUB) – Derrick de Kerckhove (Media Duemila già McLuhan Program) – Maria Eleanora Lucchin (Mediaset) – Paolo Lutteri (Socio onorario) – Vittorio Meloni (UPA) – Raffaele Lorusso (FNSI) – Luigi Rocchi (Rai) – Franco Siddi (Presidente TuttiMedia) – Roberto Ferrari (Eni) – Maria Pia Rossignaud (Vice presidente TuttiMedia).

Amici dell’anno di Media Duemila (dal 2010)

Gina Nieri – Fabrizio Carotti – Antonella Giulia Pizzaleo – Giovanna Maggioni – Luigi Nicolais – Carlo Malinconico – Arrigo Levi

Giuria
La giuria è composta dal comitato organizzatore che ogni anno, a sua discrezione, coinvolge personalità del mondo della comunicazione e i premiati delle edizioni precedenti.

Elenco edizioni Premio Nostalgia di Futuro 2019 – 2009

Premi all’Innovazione 2019 – 2009

Trasformazione digitale del Car Sharing – Deloitte Digital; Progetto #40ForLife: 40 settimane di confluenze culturali contro la violenza di genere – Liceo Statale Pitagora B. Croce –  HODA – Holistic Data Activation – sezione aziende; MSD Italia e DIGITA Academy – sezione Mind Sharing;  Andrea Riffeser Monti (Presidente Fieg) – Buone Notizie / RCS MediaGroup e Robinson / Gedi Gruppo Editoriale – sezione editoria.  C1P8 S.r.l. (Nanomateriali) – Prizeme e Augmented Awareness through Augmented – sezione startup. Lella Golfo Presidente Fondazione Marisa Bellisario – sezione innovazione è donna; Patrizia Rutigliano Vicepresidente SNAM – sezione innovazione è donna; Milly Tucci – responsabile osservatorio donne digitali Aidr; Riccardo Luna Agi – sezione agenzie di stampa; Massimo Russo Gedi Gruppo Editoriale – sezione quotidiani; Giuseppe Di Piazza Corriere della Sera – sezione quotidiani; Paolo Liguori Tgcom 24 – sezione TV; Antonella Di Lazzaro Rai Digital – sezione TV; Pedius e Horus – sezione startup innovazione sociale; Sicilian Post e Upday for Samsung – sezione startup editoria; Gianmarco Veruggio (CNR Genova) – ENI (Marco Bardazzi e Roberto Ferrari)Avvenire (Paolo Nusiner e Marco Tarquinio)CNR (Amedeo Cesta)EIT ICT Labs (Roberto Saracco)Ansa (Luigi Contu)Ferrero SPA (Raoul Romoli Venturi – Ambasciatore Francesco Paolo Fulci)FIEG (Azzurra Caltagirone)Fondazione Ugo Bordoni (Mario Frullone)RAI  Strategie Tecnologiche (Luigi Rocchi)INPS (Guido Ceccarelli)Direzione RAI Teche – Almaviva (Valeria Sandei)

Premi giovani neolaureati e giornalisti 2016 – 2009

  • 2016 Marcello Gelardini – vincitore premio giornalistico; Stefano Maria Pantano – menzione speciale tesi di laurea; Teresa Rosatto – vincitore tesi di laurea
  • 2015 Alessandro Di Liegro – vincitore premio giornalistico; Francesco Ferrigno – menzione speciale premio giornalistico; Giorgia Riconda – menzione speciale tesi di laurea; Alice Sagona – menzione speciale premio giornalistico; Alice Tommasini – vincitore tesi di laurea
  • 2014 Erica Falcinelli – vincitore tesi di laurea; Nicola Napoletano – menzione speciale tesi di laurea; Antonio Ruggero – vincitore premio giornalistico
  • 2013 Nicolo’ Brugiolo – vincitore tesi di laurea; Matteo Centi – menzione speciale tesi di laurea
  • 2012 Gabriele Aluigi – vincitore tesi di laurea; Pierpaolo Ruello – vincitore tesi di laurea
  • 2011 Alessandra Denaro – vincitore tesi di laurea; Fabio Pariante – vincitore tesi di laurea
  • 2010 Francesca Giuliani – vincitore tesi di laurea; Fortunato Pinto – vincitore tesi di laurea
  • 2009 Davide Bonaffini – vincitore tesi di laurea; Andrea Paraboschi – vincitore tesi di laurea