Nel giorno dell’anniversario della prima laurea al mondo conferita a una donna, oggi alle ore 17, in Aula Magna di Palazzo Bo si tiene la seconda edizione dell’evento: Una giornata con Elena.

L’appuntamento vede il conferimento del premio di studio intitolato a “Elena Lucrezia Cornaro Piscopia – Università degli Studi di Padova”, riservato a giovani di massimo 35 anni, vuole valorizzare la presenza femminile in campo universitario ricostruendone la storia di saperi, ricerca e didattica e incoraggiando studentesse e studenti a raccontare l’altra metà, spesso trascurata, della storia: quella femminile.

Ospite speciale dell’incontro è Melania Mazzucco, scrittrice del libro “L’architettrice”, un romanzo storico sulla vita di una straordinaria donna del Seicento, in cerca di libertà, riscatto e riconoscimento sociale.

Il premio promosso dall’Ateneo di Padova con il sostegno delle Associazioni Alumni e Amici dell’Università degli Studi di Padova e di Solgar Italia Multinutrient SpA si introduce nelle celebrazioni per l’Anniversario degli Ottocento Anni dalla Fondazione dell’Ateneo, per le quali l’Università propone, tra i vari progetti, un percorso di ricerca storica sul proprio passato.

Dopo i saluti istituzionali da parte di: Annalisa Oboe – Prorettrice alle relazioni culturali, sociali e di genere, Andrea Vinelli – Presidente Associazione Alumni dell’Università di Padova, Enrico Del Sole – Presidente Associazione degli Amici dell’Università di Padova e Giada Caudullo – Vicepresidente e Direttore Board Didattico-Scientifico ed Iniziative Culturali Solgar Italia Multinutrient Spa, viene consegnato il premio di studio.

Il 25 giugno 2020 compie anche il suo primo anno di vita il Centro di Ateneo Elena Cornaro per i saperi, le culture e le politiche di genere, centro di studio e ricerca nato per diffondere una consapevolezza informata sulle tematiche di genere nell’università e nella società.

L’evento è a porte chiuse e viene trasmesso in streaming sui canali social: