(ANSA) – E’ sempre più digitale il futuro dei media e dell’intrattenimento in Italia. Nel 2019 i ricavi raggiungeranno i 34,8 miliardi di euro, in crescita rispetto ai 29,1 miliardi del 2014 (+3,6% medio annuo), trainati dal digitale, che rappresenterà quasi la metà del mercato (47%), pronto a sorpassare i media tradizionali nel 2021.
Sono le previsioni del Rapporto di Pwc, ‘Entertainment & Media Outlook 2015-2019’, che per quest’anno stima una crescita del 2,2% sul 2014 per un valore del mercato di circa 29,8 miliardi.

http://credit-n.ru/zaymyi-next.html