Il Presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti, insieme al Sindaco Dario Nardella, hanno consegnato  a Firenze al Sig. Massimo Basili, edicolante da 55 anni, una targa per il riconoscimento della sua preziosa attività svolta per la collettività tutta, a dimostrazione dell’importanza e della centralità di un ruolo fondamentale per la diffusione della stampa.

La Fieg prosegue con convinzione e con risultati concreti la sua attività di supporto della rete di vendita, in attesa di conoscere gli interventi di sostegno alle edicole promessi da parte del Governo.

Le iniziative del Sindaco Nardella a Firenze, l’attuazione dell’Accordo con l’Anci, grazie anche ad una costante e continua attività degli editori in collaborazione con gli enti locali per favorire il rinnovamento del ruolo e della funzione delle edicole, dimostrano che il sostegno alla rete di vendita è un risultato raggiungibile. Le numerose iniziative già avviate e quelle in fase di avanzata elaborazione ne sono la prova diretta.

Gli editori confermano e ribadiscono il loro impegno ad individuare ulteriori soluzioni per la rete di vendita, perché convinti della sua fondamentale ed insostituibile funzione per avvicinare i cittadini alla lettura dei giornali.

Articolo precedenteFatturazione elettronica primo bilancio dall’entrata in vigore
Articolo successivoSoro: “Quei frammenti di libertà che sono i dati e la vita a punti dei cinesi”
Ha conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della Tuscia e si è specializzata in Editoria e Giornalismo presso l'Università LUMSA di Roma. Attualmente lavora per TuttiMedia/Media Duemila.