Alla parola “Rocchetta” si risponde con “Plin Plin”. Da oggi però, Rocchetta è anche l’Acqua più Social d’Italia. A dirlo sono i numeri “digitali” dell’anno 2020, che posizionano l’acqua minerale naturale in cima alla propria categoria di settore, con il più alto tasso di engagement fatto sui social network Facebook e Instagram. In pratica, l’azione di comunicazione svolta da KiRweb, alla cui guida c’è il creativo Riccardo Pirrone (di recente in forza a Le Iene con la disamina del Covid-19 trattato come fosse un brand), ha superato le aspettative, producendo numeri di interazione ai post superiori, anche con un pubblico minore a disposizione.

I dati raccolti da KiRweb tramite il software Talkwalker, mostrano le interazioni e la crescita del sentiment da parte dei followers, rispetto ai contenuti pubblicati sui canali social aziendali. Solo il 10% risulta essere la quotazione del sentiment negativo, rispetto ai post Rocchetta pubblicati nell’anno 2020 che, invece, hanno generato complessivamente il 90% del gradimento positivo. Ai fini dello studio di settore svolto in merito all’evoluzione positiva del brand, sono state anche individuate e sottolineate le specifiche emozioni che hanno suscitato i post realizzati negli ultimi 12 mesi. In quest’ambito, il cui riscontro emozionale generale è quasi totalmente positivo, è evidenziata anche l’importanza di post guidati da tecniche di Real Time Marketing, come per esempio l’immagine pubblicata per la Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne, capace di provocare il 4% di “tristezza” negli utenti, a confronto di un grafico annuo di reazioni dove la “gioia” occupa il 91,2% del totale.

 

Un nuovo anno per il brand è appena iniziato ma il 2020 per Rocchetta, nonostante la crisi pandemica, lascia un buon ricordo nell’azienda che, in termini di “comunicazione”, ha addirittura raddoppiato l’engagement sui social e più specificatamente su Facebook, con percentuali da capogiro che la vedono guidare il dato engagement con il 64% rispetto ai suoi competitors, seguita dal 23,1% di Acqua Vitasnella e dal 12% di Acqua Sant’Anna; chiude in coda Levissima con minima percentuale.

 

Bullismo, donne e indipendenza, ironia, arte e cultura. Sono tante le tag di lettura che delineano la nuova linea comunicativa intrapresa da Rocchetta insieme a KiRweb. Un nuovo modo di raccontare il marchio e l’essenza stessa dell’acqua che ad esso appartiene. Con un’attenta strategia social ed una valorizzazione dei punti forza del brand, KiRweb ha realizzato slogan ironici e talvolta emozionali, sottolineando e rafforzando le caratteristiche positive di una delle acque più vendute nel settore. Un valore aggiunto al valore stesso, per raccontare temi sociali, sensibilizzare gli utenti affezionati e convincerne di nuovi, affinché il valore aziendale di un prodotto non sia racchiudibile in una sola parola ma circoscritto in un concetto ben più esteso che sembra voler dire: “Non siamo solo Acqua”.

Rocchetta

 

Articolo precedenteDeloitte: l’informativa climate entrerà nei bilanci e li cambierà
Articolo successivoSiddi: l’attività delle piattaforme tra DSA e direttiva SMAV. La frontiera di una nuova regolazione?
Sara Aquilani
Ha conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della Tuscia e si è specializzata in Editoria e Giornalismo presso l'Università LUMSA di Roma. Attualmente lavora per TuttiMedia/Media Duemila.