“Il Nodo italiano del centro di ricerca europeo EIT DIGITAL è risultato primo nel 2016 nel numero di progetti e di finanziamenti acquisiti distanziando di molto tutti gli altri centri europei dello stesso gruppo”. Lo afferma Roberto Saracco, direttore del centro di ricerca italiano EIT DIGITAL con sedi in tutta l’Europa, che spiega: “Abbiamo creato un polo di innovazione su Digital Industry a Milano mentre per le Smart Cities Trento resta il cuore pulsante per l’attuazione industriale della piattaforma FIWare frutto di oltre 300 Ml di investimenti EU che in termini concreti hanno permesso la nascita di oltre 100 aziende”.
Inoltre il Nodo Italiano, attraverso Politecnico, UniBO e Telecom Italia, con il supporto del MISE, ha lanciato nella sede EIT DIGITAL di San Francisco il primo nucleo di laboratorio distribuito dedicato alla tecnologia 5G.
Le novità dei prossimi anni saranno annunciate domani 21 settembre (ore 10:30-12:30) durante l’incontro “Menti a confronto” in programma presso la Camera dei Deputati (auletta dei gruppi – Via di Campo Marzio 78).

alt="Saracco"

Articolo precedenteSummer School dal 16 al 18 settembre a Gallio
Articolo successivoVatalaro (Tor Vergata): “Giovani poeti contro robot”
Giornalista curiosa, la divulgazione scientifica è nel suo DNA. Le tecnologie applicate al mondo dei media , e non solo, sono la sua passione. E' fra i 25 esperti di digitale scelti dalla Rappresentanza Italiana della Commissione Europea. L'innovazione sociale, di pensiero, di metodo e di business il suo campo di ricerca. Direttrice della prima rivista di cultura digitale Media Duemila (fondata nel 1983 da Giovanni Giovanni storico presidente FIEG) anticipa i cambiamenti per aiutare ad evitare i fallimenti, sempre in agguato laddove regna l'ignoranza. Vice Presidente dell’Osservatorio TuttiMedia, associazione culturale creata nel 1996, unica in Europa perché aziende anche in concorrenza siedono alle stesso tavolo per costruire il futuro con equilibrio e senza prevaricazioni. Responsabile corsi di formazione del Digital Lab @fieg, partecipa al GTWN (Global Telecom Women's Network) con articoli sulla rivista e sui libri dell'associazione. L'ultimo testo: Are you ready for your digital twin. Per Ars electronica (uno dei premi pi+ù prestigiosi nel campo dell'arte digitale ha scritto nel catalogo "POSTCITY".