Facebook, Twitter, WordPress, Foursquare: milioni di persone nel mondo non potrebbero più farne a meno, per comunicare, per condividere, per informarsi.
Da strumenti personali, i social media e i social network sono diventati in poco tempo una risorsa importante e a basso costo per il mondo dell’impresa: aprire un blog per conversare direttamente con i propri clienti, attivare una fan page su Facebook per raccogliere la propria community, usare un profilo Twitter per offrire assistenza ai clienti e dialogare con il pubblico attivo della rete, sono azioni che ormai fanno parte di una strategia di marketing e comunicazione propria di migliaia di aziende, dalla multinazionale alla piccola impresa, a conduzione familiare.
Socialnomics aiuta a comprendere fino in fondo il fenomeno del Web 2.0, per cogliere tutte le opportunità che racchiude ed evitare errori di approccio. Ricco di dati e casi studio, Socialnomics non può mancare sulla scrivania di chiunque debba comprendere, pianificare, gestire e implementare una strategia di business che sfrutti al meglio Internet per migliorare il rapporto con i propri clienti e per mantenersi competitivi nello scenario globale.

Autore.

Erik Qualman in sedici anni di carriera ha contribuito all’affermarsi del marketing online e ai servizi di e-business di numerose società appartenenti alla prestigiosa lista Top 100 stilata dalla rivista Fortune. Attualmente è Global Vice President of Online Marketing per EF Education, la più grande istituzione mondiale per l’insegnamento privato. Inoltre è titolare di cattedra di un Master MBA presso la Hult International Business School. Qualman è anche nella lista International Fortune 500 Speaker e il suo blog socialnomics.com è stato menzionato da PCWorld Magazine come “uno dei 10 blog più importanti per sviluppare competenza sui Social Network”. Il suo video “Socialnomics: Social Media Revolution” è stato uno dei più cliccati su YouTube nel 2010.