L’informazione è top secret, una volta letta distruggi te stesso“.

Che ne pensate? All’epoca di Internet basterebbe solo non pubblicarlo su Facebook e non farne un messaggino su Twitter. Di questo e di altre tracce lasciate da McLuhan attraverso i suoi aforismi parleremo al convegno: “Tracce del futuro. The Future of the future is the present“. 

Immagineremo il futuro insieme, formeremo una rete di teste ben connesse il prossimo 31 maggio alla Sapienza. Come dice il nostro Derrick, iscriversi significa non far mancare un pezzo di rete.

 

I don’t explain – I explor” diceva il maestro, e lo faremo anche noi, esploreremo insieme per costruire e non essere fra coloro che connotano come ovvia una scoperta del passato. “In retrospect, all great discoveries are obvious“. Non abbiamo soluzioni perché: “It is not possession of the solution, but the recognition of the problem itself that provides a resource and the answers” (“Non è la certezza di una soluzione ma il riconoscere un problema l’elemento positivo che conduce alle risposte“). Non vogliamo essere ciechi e farci sorprendere dagli eventi: “To the blind, all things are unexpected…