trust talk

Si chiamano Trust Talk perché per Felicia Pelagalli, fondatrice di Culture (http://culturesrl.eu) – società di dati, comunicazione e formazione –, la Fiducia è la base, la corda che lega le persone tra loro in comunità di appartenenza e in reti che fondano le società tenendole in vita grazie a quel senso di affidabilità, nelle persone e nelle cose, che consente di non mettere tutto (l’altro, la società, il futuro) continuamente in discussione.

Il Trust Talk del prossimo venerdì 12 novembre 2021, sarà in diretta streaming sul sito web della 4 Weeks 4 Inclusion (http://4w4i.webcasting.it), sul Canale You Tube di Culture (https://youtu.be/BZ1gb1Sd5_s) e sui principali Social Networks, dalle 20:00 alle 21:00 come incontro speciale, parte del bellissimo progetto della “4 Weeks 4 Inclusion” (https://4w4i.it) che vede 200 aziende insieme in una grande maratona online dedicata alla diversità e all’inclusione: 4 settimane, appunto, dal 22 ottobre al 22 novembre, con 189 eventi digitali organizzati. Uno straordinario sforzo comune cui Culture srl ha aderito con il suo Talk del 20 novembre, all’ora…. di cena.

Chi non ricorda il celebre film del ’67 “Indovina chi viene a cena”? Diretto da Stanley Kramer e magistralmente interpretato da Spencer Tracy, Sidney Poitier, Katharine Hepburn, Katharine Houghton e Isabel Sanford, il film, sui pregiudizi del razzismo, ha un lieto fine proprio grazie alla fiducia, che il padre alla fine riporrà nella figlia, nel futuro genero, nella forza della relazione tra i due, nel futuro. Di qui il titolo del Trust Talk, il dodicesimo per Culture, in cui saranno proposti alcuni linguaggi e strumenti che possono aiutarci a “dare fiducia” e quindi ad “includere”: la forza delle Parole, quella dell’Arte, quella del Pluralismo e quella della Formazione.

A farlo, ospiti di Felicia Pelagalli, saranno Vera Gheno, sociolinguista impegnata nell’affermazione di una comunicazione corretta e inclusiva, l’artista Giangiacomo Rocco di Torrepadula, autore di un progetto artistico sui temi del pregiudizio e dell’odio razziale, Antonio Nicita, Ordinario di Politica economica alla Lumsa, da sempre alla ricerca di nuove regole per conciliare libertà d’espressione e pluralismo culturale e riconoscimento dei diritti, e Alessandro Fusacchia, Deputato della Repubblica, impegnato sui temi della cultura e della formazione. Un panel di persone impegnate qui ed ora per la costruzione del futuro anche e soprattutto edificando relazioni di fiducia con il diverso.

 

________________

Culture Srl – Culture srl svolge attività di ricerca e formazione per accompagnare le imprese pubbliche e private nel processo di trasformazione digitale. Specializzata in analisi dei big data, Culture ha sviluppato un innovativo algoritmo di analisi semantica di testi tratti da social media, quotidiani, discorsi politici. La sua fondatrice, Felicia Pelagalli, è docente a contratto presso l’università Sapienza di Roma per l’insegnamento “Interpretazione del dato complesso” nel Master “Big Data. Metodi statistici per la società della conoscenza” del Dipartimento di Scienze Statistiche. Autrice di numerosi articoli sul tema dell’innovazione e della cultura digitale, pubblicati su: Sole 24 Ore; Il Foglio; La Stampa; Wired; Linkiesta; Formiche.