Sorrento è la città preferita dagli internauti. La cittadina della Penisola conquista il primo posto nell’Online Reputation Index delle 100 migliori mete internazionali, la speciale classifica stilata dal motore di ricerca di hotel Trivago. Con una reputazione di 84,71 su 100, Sorrento si è infatti aggiudicata la corona di destinazione con le migliori strutture ricettive al mondo, sbaragliando la concorrenza di città come Dubrovnik, Chicago e Marrakech.
Il Trivago Online Reputation Index prende in considerazione città con un minimo di 130 strutture e almeno 60 recensioni per hotel. L’indice è una scala di valori da 0 a 100 che viene calcolata sulla base delle 82 milioni di recensioni rilasciate da oltre 200 siti di prenotazione online.
“Il riconoscimento di Trivago dell’ospitalità – dichiara sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo – ci rende orgogliosi, dal momento che promuove a pieni voti il nostro sistema turistico locale e conferma una vocazione secolare. Sono tanti i visitatori, più o meno illustri, che a partire dal Grand Tour in poi sono rimasti ammaliati dal fascino della “terra delle sirene”, un territorio in grado di offrire un mix di attrattive, dal paesaggio alla natura, dallo spettacolo alla cultura, senza dimenticare l’enogastronomia, grazie al vasto patrimonio agroalimentare. Il merito di questo nuovo, importante tributo da parte della grande community di trivago deve essere equamente ripartito tra istituzioni, imprese turistiche e cittadini della penisola sorrentina. Non a caso la nostra canzone simbolo è un vero e proprio invito: Torna a Surriento”.
“Il premio a Sorrento – sostiene Giulia Eremita, Marketing Manager di Trivago Italia – è il giusto riconoscimento degli sforzi che sono stati compiuti negli ultimi anni per garantire ai turisti di tutto il mondo elevati standard di eccellenza, nel segno della migliore tradizione alberghiera italiana. Il fatto che questa classifica veda molte destinazioni italiane in vetta ci riempie di orgoglio, ma non deve far abbassare la guardia in quanto la competizione globale è forte e agguerrita”.
Oltre a Sorrento, nella top 20 mondiale si trova infatti anche Verona, al 14° posto, mentre Venezia la sfiora per un gradino posizionandosi 21°. Buona anche la posizione di Firenze in 26° posizione sopra Tokyo, New Orleans, Valencia e Dallas.

Dario Sautto
media2000@tin.it

Articolo precedentemyCicero: a Roma il parcheggio si paga con un’app
Articolo successivoBit Generation. Culture giovanili, creatività e social media
Dario Sautto: napoletano, giornalista e blogger, cronista di giudiziaria presso "Il Mattino", ha collaborato con il "Roma" e "la Repubblica", è stato direttore di una webtv, conduttore radio e tv